AlwaysOn Migrazione SQL VNet da Azure V1 (ASM) a V2 (ARM)

Sperando qualcuno possa aiutare!

Attualmente al centro della pianificazione di una migrazione da Azure Service Manager a Azure Resource Manager.

  • DB Server con SSD RAID 10
  • Devo eseguire DBD Checkdb prima dei backup completi? O dopo?
  • Il 10 marzo Patch Tuesday sembra causare problemi di connessione client SQL Server
  • Threat Management Gateway 2010 sta uccidendo le connessioni SQL
  • IIS FTP non funziona in remoto Windows Server 2012 R2
  • SSL Cert per l'endpoint di dominio personalizzato su Azure CDN
  • Non è in grado di trovare una documentazione e un pensiero che avrei raggiunto.

    Quando si utilizza il metodo di Move-AzureVirtualNetwork per migrare macchine virtuali da ASM a ARM. Se un cluster SQL Alwayson è l'unico set di disponibilità in quella networking virtuale.

    Quando viene migrato, c'è un impatto sul cluster?

    In caso affermativo, è la correzione per configurare completamente e distribuire nuovamente il cluster?

    Grazie, Lachie

    One Solution collect form web for “AlwaysOn Migrazione SQL VNet da Azure V1 (ASM) a V2 (ARM)”

    Finché tutti i VM nel servizio cloud sono nella stessa disponibilità, allora è bene andare. La migrazione è trasparente e senza tempi di inattività. Se c'è qualche incompatibilità, la fase di preparazione ti dirà.

    • Hai più di una disponibilità impostata in un singolo servizio cloud.
    • Hai uno o più set di disponibilità e VM che non sono in una disponibilità impostata in un singolo servizio cloud.
    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.