È ansible un migrazione graduale da un gruppo di lavoro a un dominio?

Ho una piccola configuration di circa 30 computer [alcuni dei quali si trovano in un ufficio remoto] che devo passare da un gruppo di lavoro a un dominio per mantenere la mia sanità. L'amministratore precedente non importva a gestire le cose in questo modo, ma tenere traccia di password specifiche, ecc. Per varie macchine mi sta facendo folle.

Comunque, abbiamo un file server che esegue Windows Server 2008 R2 Standard. Con l'impostazione corrente each persona ha il proprio nome utente / password per la loro workstation e un nome utente / password corrispondente sul server per le autorizzazioni a diverse parti, ecc. Non facciamo molto di niente di speciale, le persone devono solo essere in grado di accedere le loro azioni.

  • rotazione del registro --Windows
  • Windows Update non funziona in Windows Server 2008 R2
  • DHCP o indirizzamento statico?
  • Quanta memory è sufficiente per un Windows VPS di Windows?
  • Disabilita la regola della complessità della password in Active Directory
  • Accesso a una condivisione su un server Windows 2008 da quel server
  • La mia domanda principale è questa: se distribuire Active Directory sul server [rendendolo il controller di dominio] sarà ansible per i computer che stanno ancora utilizzando le impostazioni di gruppo di lavoro con i loro account server locali + server locali per continuare a funzionare allo stesso modo finché non riceve la workstation migrata al dominio? Specialmente considerando l'ufficio remoto [in un altro stato e senza un ragazzo informatico sul personale] non voglio cercare di far progredire l'AD e correre in una situazione in cui nessuno può fare nulla.

  • A quale punto un dominio ha una networking migliore di un gruppo di lavoro?
  • GPO WINXP / AD: consente all'utente non amministratore di disconnettere la session bloccata esistente
  • Active Directory Web-based Front-End
  • Strumenti di amministrazione remota del server su Server 2008 R2
  • Regolatore di dominio di Windows: creare un ambiente di prova da un ambiente di produzione
  • La configuration di sola lettura di una cc si applica solo a Active Directory?
  • 2 Solutions collect form web for “È ansible un migrazione graduale da un gruppo di lavoro a un dominio?”

    Sì. È ansible accedere ai file se si conosce il nome utente / la password del server. Quindi le stazioni di lavoro possono temporaneamente rimanere fuori dal dominio finché non si migreranno.

    Ho effettivamente fatto questo con ~ 5000 computer, ma ho avuto strumenti di alimentazione (Altiris Deployment Solution). Non dovresti avere problemi a accedere a condivisioni.

    La cosa che i tuoi utenti potranno lamentarsi è però i loro profili. Potrebbe essere necessario utilizzare un tipo di strumento di migrazione di profilo (Windows ha uno incorporato) per spostare i profili di account locali ai profili del proprio account di dominio. Saranno necessari i loro documenti, le loro impostazioni di applicazione, il loro file di nickname di prospettiva (i nostri utenti erano molto legati al loro file di nickname di prospettiva) e, a seconda dell'ambiente, forse anche la carta da parati.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.