AWS RDS MySQL vs Aurora

Ho letto ovunque che Aurora è più performante (crediti ecc.). Se questo è il caso e le differenze di costo vengono ignorate, quale sarebbe il motivo per chiunque di utilizzare MySQL RDS? Quali sono le differenze tecniche tra i due che renderebbe qualcuno a non scegliere Aurora?

  • Posso eseguire mysqld in cima a glusterfs?
  • Mysql InnoDB performance delle tabelle
  • Più di 1 miliardo di righe in una tabella MyISAM
  • Modificare l'indirizzo di bind mysql all'interno di uno script
  • Come posso colbind un IP Elastico ad un'applicazione Elastic Beanstalk?
  • Imansible connettersi all'istanza RDS dall'esterno VPC (ERROR 2003 (HY000) Imansible connettersi a MySQL Server)
  • Come sincronizzare i dati da un amazon RDS ad un altro?
  • Imansible connettersi all'istanza RDS dall'esterno VPC (ERROR 2003 (HY000) Imansible connettersi a MySQL Server)
  • incapace di connettersi all'istanza pubblica postgresql rds
  • Assegnare IP elastico all'istanza RDS
  • Come associare un'istanza RDS esistente a un ambiente Elastic Beanstalk?
  • Giorni di rest per l'aumento dell'archiviazione RDS?
  • 3 Solutions collect form web for “AWS RDS MySQL vs Aurora”

    Le differenze tecniche sono ben sintetizzate in questo SlideShare – http://www.slideshare.net/AmazonWebServices/amazon-aurora-amazons-new-relational-database-engine

    È davvero un'architettura diversa / implementazione sotto le copertine di MySQL standard e uno che è fondamentalmente chiuso.

    Amazon stanno prendendo coscienza sulla misura in cui l'estremità anteriore è un derivato MySQL o una riscrittura completa che è compatibile con il protocollo – vedi http://www.theregister.co.uk/2014/11/26/inside_aurora_how_disruptive_is_amazons_mysql_clone/?page= 2 – ma sembra probabile che sia alless una forchetta importnte con un sacco di nuovo codice. Avrà diversi bug dalle principali versioni di MySQL, che gli utenti saranno dipendenti da Amazon per risolvere. Un backend di database transazionale distribuito è una cosa complessa da scrivere, e mentre Amazon possiede alcuni dei migliori ingegneri del mondo per questo tipo di sistema, è ancora piuttosto nuovo.

    Essa si basa su un back-end di storage completamente multi-tenant per Amazon, e il software aggiornato non è disponibile gratuitamente come open source, quindi non è ansible scaricare e gestirlo sui propri server. Può divergere nel tempo (p.es. anni) in termini di funzionalità funzionali supportte, il che significa che il codice sviluppato contro Aurora non può più funzionare contro le versioni di MySQL mainstream, fornendo un rischio di maggiore block in Amazon.

    Indipendentemente dal fatto che, soprattutto se la vostra applicazione li ha necessari, le performance, la scarsa replica di ritardo, la scalabilità e le riduzioni di tempo di recupero rispetto a MySQL standard sembrano abbastanza impegnative nel breve periodo. Il block e costi sono sicuramente molto inferiori a quelli di esempio, ad esempio, di Exadata di Oracle, che è davvero la class di soluzione che Amazon sta affrontando.

    Aurora è 5.6 compatibile quindi se per qualche motivo hai bisogno di qualcosa di less di 5,6 non lo useri. Anche Aurora support solo innodb, quindi se si utilizzano e necessitano di tabelle myisam allora si utilizza MySQL

    Con Aurora è anche ansible get integrazioni ad altri servizi AWS in modo naturale:

    • Funzioni Lambda
    • CARICA DATI DA S3 o LOAD XML FROM S3
    • SELEZIONA IN SFIDA S3

    http://docs.aws.amazon.com/AmazonRDS/latest/UserGuide/Aurora.Integrate.html

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.