Azionamenti predefiniti predefiniti di GPO di Windows

C'è un modo, utilizzando l'object Criteri di gruppo di Windows, per impostare un elenco di unità mappate "predefinite" che possono essere applicate a un gruppo di utenti?

Faccio una piccola networking e vorrei assicurarsi che determinati gruppi di utenti (come la vendita o il supporto) dispongono delle stesse condivisioni di networking mappate alle stesse lettere di unità a prescindere da quale PC accederanno.

  • Imansible RDP per Win 2003 box o avviare il riavvio a distanza
  • Blocca Facebook per gli utenti selezionati
  • Win2k3: quali file possono essere eliminati dall'unità di sistema e quale strumento per eliminarli?
  • Abilitazione del Supporto certificato SHA2 su Windows Server 2003
  • Installazione di IIS su Win Server 2003 senza il CD di installazione?
  • Come arrestare Windows Server 2003 senza utilizzare RDP?
  • Ciò consentirebbe l'installazione di nuovi utenti e consentire la gestione centralizzata delle posizioni di networking condivise.

    Qualsiasi link a esempi e / o guide passo passo sarebbe molto apprezzato.

    3 Solutions collect form web for “Azionamenti predefiniti predefiniti di GPO di Windows”

    Utilizzo le preferenze relative ai criteri di gruppo per questo. L'area che ti interessa è situata nelle impostazioni utente -> preferenze -> windows -> mappe unità.

    Ecco un modo: http://blogs.technet.com/b/askds/archive/2009/01/07/using-group-policy-preferences-to-map-drives-based-on-group-membership.aspx

    EDIT: Hai appena visto che stai usando server 2003. In quel caso, al di là della punta della testa, potresti usare la regolare politica di gruppo per creare uno script di login per mappare con l'uso netto x: \ server \ share e spingerlo ad un OU .

    A less che la mia memory non riesca, Server 08 è stato il primo in cui è ansible mappare gli azionamenti tramite un object Criteri di gruppo. Se il tuo server è in precedenza, controlla un prodotto denominato "ifmember".

    Personalmente, per 03, uso molte volte. Per 08, ho la tendenza ad andare alla rotta GPO (assicuratevi di installare l'aggiornamento GP per XP se si mix 08 e XP: http://support.microsoft.com/kb/943729 ). Penso che la maggior parte delle mie 08 installa mappe via GP con risultati abbastanza coerenti. La risposta di cui sopra dovrebbe farti scendere la rotta GP.

    IfMember fa parte del Server Resource Kit 2003: http://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?id=17657

    Ecco alcuni esempi di ifmember: http://clintboessen.blogspot.com/2011/02/ifmemberexe-doesnt-work-windows.html http://rafaelwolf.com/?p=189

    Perché non utilizzare l'approccio più tradizionale e utilizzare script di accesso di dominio? Se ci sono dei computer porttili coinvolti in questo, l'utilizzo di Criteri di gruppo (o Preferenze) ha un problema negativo. Utilizzando le policy significa che le macchine cercheranno di mappare le unità each volta che un utente accede, anche se sono fuori dalla networking. Ciò può causare tempi di accesso troppo lunghi. Nel caso di script di accesso basato su dominio, non verrà eseguito alcun tentativo di mappare le unità quando si distriggers la networking.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.