Bilanciamento del carico in Amazon EC2 con più CNAME

Il mio portle ha più record cname, tutti puntano sullo stesso server. Come aaa.com, bbb.com e alson * .abc.com. Ho bisogno di questo URL nella mia applicazione web per fornire contenuti adeguati.

Ora voglio spostare l'equilibrio del carico di Amazon.

  • Quali funzioni AWS sono supportte da EBS?
  • È ansible forzare la re-creazione di EC2 :: Instance o RDS :: DBInstance in cloudformation amazon?
  • È ansible spostare un AWS EC2 AMI da una regione ad un'altra regione e, in caso affermativo, come?
  • Errore durante la configuration di Hudson EC2 Plugin
  • Molti domini / siti ospitati sullo stesso server, alternative CNAME per evitare di scrivere lo stesso IP nel DNS?
  • Migrazione di infrastrutture del campus in loco su Amazon EC2. Fattibile?
    • Come su tutti i miei record di cname? Ci sono blocchi stradali?
    • Quando utilizzo l'equalizzatore di carico l'utente inserito url aaa.com verrà inviato al server o il carico di bilanciamento dns verrà inviato al server?
    • Infine, ci sono buoni articoli sull'equilibratore di carico amazon.

    2 Solutions collect form web for “Bilanciamento del carico in Amazon EC2 con più CNAME”

    Il bilanciamento del carico elastico ti dà un CNAME come endpoint. Ecco un esempio:

    $ host www.foursquare.com www.foursquare.com is an alias for star-foursquare-com-367497865.us-east-1.elb.amazonaws.com. 

    Come potete vedere, ELB funziona fornendo un nome di dominio .wherever.elb.amazonaws.com , con un basso TTL. Amazon ti restituirà diversi valori DNS per l'ELB in base a where stai provenienti e quali server di back-up sono in su. (Ho scritto un post sul blog su questo argomento una volta che ti incoraggio a leggere se vuoi più dettagli.)

    Quindi, puoi fare il site.abc.com o addirittura *.abc.com un CNAME al tuo indirizzo .wherever.elb.amazonaws.com e il nome verrà inoltrato alle istanze dietro di esso come ci si aspetterebbe.

    aaa.com è più complicato, poiché la zona apex (nome di root) non può essere generalmente un CNAME . La soluzione precedente era quella di indicare aaa.com una singola istanza EC2 su un IP elastico, che si sarebbe ri-mappato in caso di errore; tuttavia, Amazon ha recentemente rilasciato un'aggiunta al loro servizio DNS Route 53 where impostano di tenere i record DNS per aaa.com in sincronia con ciò che restituirà il tuo ELB CNAME.

    Dovrebbe funzionare bene con i record CNAME. Il browser continua a risolvere finché non ottiene una risposta di indirizzo IP, quindi invia una richiesta HTTP con un'intestazione host a quel IP. I bilanciatori di carico di AWS passeranno semplicemente l'intestazione Host ai server web di back-end, che ti danno regolari funzionalità di hosting virtuale basate sul nome che utilizzi già.

    Sui buoni articoli, hai provato Google? Sto scherzando, ma questa domanda è tutt'altro che generale. Amazon ha buoni articoli e ci sono molti articoli in linea.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.