bind9 – gli spedizionieri non funzionano

Sto riscontrando un problema con il legame. Se voglio risolvere qualsiasi nome di dominio che si trova nel file di zona. Funziona bene. Tuttavia, quando cerco di risolvere qualsiasi cosa che non appartiene al file di zona. So che i server DNS effettivi che vengono inoltrati funzionano bene. Ma in qualche modo bind9 non riesce ad utilizzarli. Il contenuto di /etc/bind/named.conf.options è:

options { directory "/var/cache/bind"; forwarders { 131.181.127.32; 131.181.59.48; }; dnssec-validation auto; auth-nxdomain no; # conform to RFC1035 listen-on-v6 { any; }; }; 

Ho anche cercato di utilizzare solo un indirizzo IP e ancora non funzionava. anche il contenuto di /etc/bind/named.conf è:

  • Quali sono alcuni attuali e rilevanti strumenti di benchmark per Linux?
  • Recupero dei dati da un disco danneggiato
  • Caching DNS decentralizzato per macchina - nscd / lwresd / etc
  • Bind9 aggiorna le voci come il server DNS di Windows?
  • C'è un modo migliore per fare interfacce con VLAN tagliate con XEN
  • Problema di accesso al sito web in networking interna
  •  include "/etc/bind/named.conf.options"; include "/etc/bind/named.conf.local"; include "/etc/bind/named.conf.default-zones"; 

    Quindi non esiste alcun problema con l'inclusione di file delle opzioni. Qualche raccomandazione per risolvere questo problema?

    2 Solutions collect form web for “bind9 – gli spedizionieri non funzionano”

    Ho avuto questo problema prima con la versione recente di Bind (9.8.1).

    L'opzione seguente mi ha risolto il problema:

    dnssec-validation no;

    Bisogna distinguere tra la tua configuration errata e gli spedizioni non funzionanti.

    È ansible verificare se gli spedizionieri stanno lavorando o non utilizzano un command come:

     $ dig @131.181.127.32 www.google.com 

    Se hai ricevuto una risposta valida, è un server DNS funzionante e così via.

    Potrebbe essere necessario aggiungere una esplicita allow-recursion nella configuration di bind. Si raccomanda di limitare questo a specifiche IP / sottoreti.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.