Che bootstrap dà 401 non autorizzato

Sto cercando di avviare un nuovo nodo chef eseguendo:
knife bootstrap <server ip> -x lewis -N gitlab --sudo
Ma ho la seguente output:
[Mon, 03 Sep 2012 14:45:17 +0000] INFO: *** Chef 10.12.0 ***
[Mon, 03 Sep 2012 14:45:17 +0000] INFO: Client key /etc/chef/client.pem is not present - registering
[Mon, 03 Sep 2012 14:45:17 +0000] INFO: HTTP Request Returned 401 Unauthorized: Failed to authenticate. Ensure that your client key is valid.
[Mon, 03 Sep 2012 14:45:17 +0000] FATAL: Stacktrace dumped to /var/chef/cache/chef-stacktrace.out
[Mon, 03 Sep 2012 14:45:17 +0000] FATAL: Net::HTTPServerException: 401 "Unauthorized"

Il mio chef server sta eseguendo Ubuntu 12.04 x32 e la macchina che sto cercando di avviare è in esecuzione CentOS 6.3 x64

  • Il sacco di dati di caricamento del coltello non funziona con Chef :: ChefFS :: FileSystem :: OperationNotAllowedError
  • Provvedere e implementare minimamente il Chef?
  • Carica tutto con il coltello
  • Come creare un'istanza EC2 con coltello?
  • Come configurare coltello e EC2 per creare una nuova istanza dalla row di command?
  • Il coltello SSH non trova i miei nodes
  • Qualcosa che idea sta andando male?

    3 Solutions collect form web for “Che bootstrap dà 401 non autorizzato”

    Ho appena avuto lo stesso problema e ho risolto questo thread http://comments.gmane.org/gmane.comp.sysutils.chef.user/2718

    o ssh nella vostra macchina client potenziale e rimuovere il /etc/chef/client.pem o eseguire questa procedura rapidamente

     ssh -t name@new.client.net "sudo rm /etc/chef/client.pem" 

    Eseguire nuovamente il knife bootstrap e dovrebbe funzionare. Potresti aver già registrato questa macchina con un altro server chef.

    Questo ha funzionato per me http://wiki.opscode.com/display/chef/Common+Errors#CommonErrors-401Unauthorized(usingvalidatorAPIclient)

    È necessario eliminare validation.pem e riavviare il chef-server, poiché è spezzato per impostazione predefinita nel pacchetto di chef-server corrente.

    Per get il coltello-bootstrap funzionante aggiungere le voci al tuo ~/.chef/knife.rb come questo:

     validation_client_name "chef-validator" validation_key "#{ENV["HOME"]}/.chef/validation.pem" 

    e mettere una copia del file /etc/chef/validation.pem dal server chef ha copiato in $HOME/.chef/validation.pem .

    Se non ti piace il coltello-bootstrap ci sono un certo numero di altri modi per impostare questo automaticamente

    • creare un'image OS ad esempio un AMI personalizzato con il file di validation già in atto
    • utilizzare il pacchetto cloud-init che fa parte di Ubuntu per semplificare l'image con il file di validation

    Ho usato cloud-init moderatamente con successo in passato, ma ha i suoi quirks.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.