Che cosa mi consiglia? OpenVZ o Xen DomU?

Sto cercando un nuovo server al momento e una soluzione di virtualizzazione adatta. Sul mio server recente sto utilizzando il server VMware ma non quello più questo è molto lento.

Ho l'opportunità di lavorare su un cluster che utilizza Proxmox con OpenVZ che è incredibilmente veloce. Come si confronta Xen con DomU? Quale si consiglia?

  • Esegui un cronjob each giorno tranne il primo giorno del mese
  • Allocazione massima della memory per il kernel di Linux a 32 bit
  • Ospite Xen e ospite che condividono lo stesso IP
  • Disabilitare completamente l'accesso CD / DVD Rom a tutti gli utenti di Ubuntu 12.04 LTS?
  • Password Nginx protegge l'integer numero di port 8081
  • Errore mdadm: ha trovato due dischi con il numero 0
  • La nuova macchina sta per essere un Core i7 con 12 GB di RAM. Vorrei utilizzare Debian 6 o Ubuntu 10.04, ma preferirei Ubuntu. Debian 5 è troppo vecchio nel frattempo e odio utilizzando backports. Lo stesso per i sisthemes guest, non ho intenzione di utilizzare alcun Windows o qualcosa del genere su questa macchina. Quindi lo svantaggio di non avere la possibilità di utilizzare KVM è ok.

    Ho trovato questo thread qui per quanto riguarda questo argomento, ma è abbastanza vecchio, quindi vorrei chiedere di nuovo ;-).

    Quali piattaforms di virtualizzazione dovrei scegliere, Xen o OpenVZ?

  • Utilizzando proftpd come disattivo ftp regolare, ma lasciare sftp in esecuzione
  • Trova gli indirizzi MAC in / proc o da qualche parte, nonostante il dispositivo di collegamento?
  • Distriggerszione di un servizio di avvio
  • Entra nel BIOS in RedHat Enterprise Linux virtualizzato in KVM
  • Perché ho tanti processi apache2?
  • Corso di crash FreeBSD per un amministratore Debian?
  • 6 Solutions collect form web for “Che cosa mi consiglia? OpenVZ o Xen DomU?”

    Sono un fan di OpenVZ. Sono anche un utente Proxmox.

    OpenVZ è "solo" un chroot indurito (con controllo e networking di grano). Il kernel è lo stesso nei "contenitori" e sull'host stesso.

    OpenVZ è leggermente a causa del suo design. Funziona perfettamente fino a quando hai bisogno solo di ospiti Linux. Se l'hardware support la virtualizzazione hw, è ansible utilizzare KVM (che è anche in Proxmox) e si può fare la virtualizzazione "completa" e gestire una vasta gamma di sisthemes operativi.

    Non lo consiglio Xen. È ansible get la maggior parte delle funzionalità con KVM che è molto più facile.

    AGGIORNARE

    @ulf: In performance openvz è molto meglio perché non esiste quasi nessun sovraccarico di performance. È chiamate di sistema nativo con qualche altro "controllo di sicurezza". Ma come ho detto se l'ospite non è linux non è un'opzione. Se si vuole un sofisticato networking è ansible fare, ma può essere un dolore.

    Quando si utilizza Xen vi è un altro livello (l'ipervisore stesso) coinvolto che passa solamente la maggior parte delle chiamate verbatim per la maggior parte del tempo, ma fa qualche traduzione / emulazione per gli altri.

    Proxmox è molto buono IMO e ha un'implementazione più leggera del libvirt rispetto ad altre piattaforms KVM.

    Non ho alcuna esperienza specifica con OpenVZ ma sono abbastanza familiare con le zone di Solaris che sono simili nel concetto. La virtualizzazione a livello di sistema (Solaris Zones, Linux OpenVZ, BSD Jails) è in realtà molto più veloce e più leggera di qualsiasi virtualizzazione a livello hardware (vmware, kvm, xen, virtualbox) poiché non è necessario eseguire un'istanza OS per macchina virtuale. Tutti i processi hanno accesso ai driver nativi anziché affidarsi a quelli virtualizzati.

    OpenVZ è più leggero, seguiti da Xen e KVM / VMware sono i più pesanti.

    D'altra parte, ho avuto problemi con OpenVZ (molto sporco durante NFS, non in realtà isolati ecc.) E Xen, mentre KVM è molto semplice e adeguatamente performante.

    I tuoi collegamenti lenti tramite SSH sono potenzialmente attribuiti a ricerche DNS. Provare a distriggersre useDNS in sshd e vedere se i tempi di login migliorano. Oltre a questo, spegni anche qualsiasi ricerca ident che potrebbe interessare questo.

    So che questo potrebbe essere un tratto, ma ho affrontato questo problema molte volte su sisthemes non virtualizzati.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.