Come accedere alle partizioni LVM su OS X?

Devo accedere a partizioni ext3 su un volume logico LVM in un SATA HD collegato tramite USB2 al mio iMac con OS X 10.6.

È ansible vedere i volumi LVM da OS X? Come?

  • Acquistare una casella NAS o creare un server Linux?
  • Come posso trovare il path di un eseguibile in OSX
  • Abilitare dtrace senza sudo su Mac OS X?
  • Disinstallare OSXVnc sotto Mac OS X Leopard
  • non è ansible rimuovere il dispositivo difettoso da mirror LVM2 raid1
  • launchctl: Scaricamento errori: org.apache.httpd
  • Utilità disco indica che il dispositivo collegato è sconosciuto e propone di inizializzarlo.

    6 Solutions collect form web for “Come accedere alle partizioni LVM su OS X?”

    Si Loro possono. vedere questo articolo … Mac OS X Lion aggiunge CoreStorage, un Volume Manager (Infine!)

    Che cos'è un gestore di volume? I gestori di volume aggiungono flessibilità all'allocazione del sistema operativo di storage, che agisce come uno strato di virtualizzazione tra dischi e file system. Questo è importnte poiché i sisthemes informatici moderni devono mantenere un'image di file system coerente anche quando i dispositivi di storage cambiano. I gestori di volume come Veritas Volume Manager di Symantec e LVM di OSF consentono a molti sisthemes operativi che questo tipo di gestione di archiviazione flessibile. Ma Apple non ha mai avuto un gestore del proprio volume fino all'introduzione di CoreStorage in Mac OS X "Lion". Leggi ulteriori informazioni su Volume Management: Virtualizzazione dell'archivio host.

    OS X Imansible leggere un volume LVM e non ci sono driver di terze parti al momento (o che sono a conoscenza) per farlo. La soluzione più semplice sarebbe quella di avviare un cd live Linux (Ubuntu ecc.) Sul tuo imac, montare l'unità e copiare i dati altrove.

    Potresti anche provare a installare una macchina virtuale Linux utilizzando uno dei molti prodotti di terze parti (VMware Fusion, Parallels, Virtual Box) e montare il volume in esso.

    Ho avuto lo stesso problema … per affrontare questo problema ho creato un'estensione del kernel di Mac OS X che elabora semplici layout Linux LVM alle partizioni logiche in Mac OS X:
    https://github.com/unsound/IOLVMPartitionScheme

    È disponibile sotto una licenza open source (LGPLv2.1). Ovviamente non è un gestore completo del volume, quindi è ansible prevedere che solo layout di LVM a singolo disco funzionino e solo i volumi non snapshot ecc., Ma dovrebbero essere abbastanza buoni per i layout LVM più creati automaticamente per l'unità di avvio.

    Devi ancora trovare un modo per montare il volume di ext3 anche se … il fusibile ext2 dovrebbe fare il trucco.

    Modifica: più informazioni, tra cui un binario, sono disponibili sul mio blog .

    Il command diskutil cs list è quello che stai cercando. Prova questo al terminal. Quindi digitare diskutil cs per un breve elenco di comandi CoreStorage che è ansible utilizzare. Ho scritto di più sul mio blog qui :.

    Ho usato paralleli 4.0 in esecuzione rhel 5.5 e sono stati in grado di montare il linux lvm utilizzando i comandi di assembly standard per lvm (es. Mount / dev / VolGroup / LogVol00 / mnt / usb). anche questi possono essere utili per voi:

    pvs

    lvdisplay /dev/VolGroup

    vgchange -ay

    Ho avuto bisogno di contrassegnare il volume come disponibile come lvdisplay stava mostrando come NON disponibile.

    Sono andato con la soluzione di Ryan e ha funzionato. Si noti che l'utilizzo di una macchina virtuale per il trasferimento dei dati sarà più lento rispetto all'avvio direttamente in un CD live. Ecco un dettaglio in dettaglio come:

    Supponendo che il disco sia in un dispositivo USB :

    1. Grab virtualbox con extension-pack (di solito funziona meglio) Esempio utilizzando la birra e la birra :

      la creazione di bacinella installare virtualbox virtualbox-extension-pack

    2. Scarica un'image virtuale Ubuntu (potrebbe essere un'altra distro troppo btw, ho usato Ubuntu Linux 15.04 x86_64 con password reverse )

    3. Configurare una cartella condivisa dalle impostazioni (opzionale, fai questo solo se si desidera copiare i dati dal disco al Mac)

    4. Enable USB Controller dalle impostazioni delle Ports (ho utilizzato controller USB 3.0 (xHCI) controller )

      virtualbox-porte-USB-settings

    5. Avvia il vm

    6. Inserisci il cd ospite dai devices > Insert guest cd image menu virtuale devices > Insert guest cd image e la installa (ho fatto questo, ma non so se fosse necessario per il supporto usb).
    7. Aprire un terminal in ubuntu e installare lvm2

       sudo apt-get install -y lvm2 
    8. Assicurarsi che tutti i dischi del dispositivo USB siano espulsi sul lato MAC

    9. Clicca l'icona usb in basso a destra (Mine era un seagate, non mi giudica): P

      icona di virtualbox usb icona in basso a destra

    Se le cose sono andate bene, dovresti vedere i tuoi volumi lvm nella barra laterale del browser del file ubuntu (Nautilus). Dovrebbe essere automatizzato in /media/ubuntu/<name_of_lvm_volume>

    In caso contrario, potrebbe essere necessario seguire come installare la partizione lvm su ubuntu .

    Godere 🙂

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.