Come aggiungere path persistente per 2 connessioni VPN quando l'interface # varia?

Ho bisogno di configurare tunnel split con routes persistenti per 2 connessioni VPN sullo stesso computer come l'utente deve connettersi a due diversi server aziendali contemporaneamente. Ho un problema anche se l'interface VPN # varia in alcune istanze e quindi le rotte non vengono utilizzate correttamente e coerentemente quando vengono stabilite le connessioni VPN.

Ecco le rotte che ho aggiunto:

  • Ntpd eccessivamente inaccurate
  • È ansible creare un account utente di sola lettura per scopi di controllo di sicurezza?
  • Ubuntu Connect A VPN SSTP
  • Utilizza l'image di sistema di avvio di GRUB / GRUB2 per PXE
  • Come utilizzare psexec senza privilegi di amministratore sulla macchina di destinazione?
  • Quale supporto è stato utilizzato per installare Windows 7
  • route add -p 192.168.10.0 mask 255.255.255.0 0.0.0.0 IF 24 route add -p 10.8.18.0 mask 255.255.255.0 0.0.0.0 IF 23 

    24 è il numero di interface VPN per VPN 1, 23 per VPN 2. Vedere sotto.

     C:\Windows\system32>route print =========================================================================== Interface List 24...........................VPN 1 23...........................VPN 2 17...da d1 cb e2 2c ad ......Apple Mobile Device Ethernet 1...........................Software Loopback Interface 1 12...00 00 00 00 00 00 00 e0 Microsoft ISATAP Adapter 13...00 00 00 00 00 00 00 e0 Teredo Tunneling Pseudo-Interface 14...00 00 00 00 00 00 00 e0 Microsoft ISATAP Adapter #2 16...00 00 00 00 00 00 00 e0 Microsoft ISATAP Adapter #3 =========================================================================== 

    Se aggiungo le rotte dopo la connessione ai VPN, tutto funziona bene, ma se disconnetti le due connessioni VPN e ricollegarle in un ordine diverso, i routes sono sconvolti e ovviamente non riesco ad accedere alle reti remoti.

    Esiste un altro modo per rendere persistente l'utilizzo di un'interface specifica?

  • Router Linux con 4 NIC non funzionanti
  • Selezionare l'interface di networking predefinita
  • routing di linux vlan
  • Routing NAT di interface multipla
  • CentOS 6.5 non ripristina automaticamente l'interface di networking dopo il riavvio
  • Autenticazione port Cisco Dot1x - VLAN selezionata in base a quale dominio l'utente accede al computer?
  • 2 Solutions collect form web for “Come aggiungere path persistente per 2 connessioni VPN quando l'interface # varia?”

    Quando più VPN si collegano in ordine random, i loro ID interface cambiano. Per questo il normale ROUTE -P ADD 10.0.0.0 MASK 255.255.0.0 10.0.0.1 IF 42 non funziona. La prossima volta che la VPN lo connette potrebbe avere un diverso numero di interface.

    Powershell ha un cmdlet disponibile che aggiunge i routes sulla connessione VPN e le rimuove nuovamente quando la VPN è scollegata: Add-VpnConnectionRoute . Funziona senza wherer specificare l'ID dell'interface.

    La syntax di base è così:

     Add-VpnConnectionRoute -ConnectionName "VPN Connection Name" -DestinationPrefix 10.0.0.0/16 

    Dopo aver inserito questo command, le rotte verranno create / rimosse automaticamente alla connessione / sconnessione della VPN.

    E se si aggiunge router invece e utilizza http://www.cisco.com/c/it/us/support/docs/routers/3600-series-multiservice-platforms/91193-rtr-ipsec-internet-connect. html in questo modo potresti fare quello che vuoi se sono corretto?

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.