Come creare un'unica image di Windows Server 2008 R2 da utilizzare in una macchina virtuale Azure

Sto cercando di migrare da una colocazione where posso possedere i server di Azure.

Sto seguendo questo articolo: http://azure.microsoft.com/en-us/documentation/articles/virtual-machines-create-upload-vhd-windows-server/

  • Portatili Windows 7 "Imansible trovare il server di accesso"
  • Come funzionano gli account utente IIS FTP 7.5?
  • Cattura gli aggiornamenti di Windows in un .wim in modo che possa essere ripartito
  • Ottimizzazione XFS sull'ospite Linux in Hyper-V (VHDX)
  • ESXi 4.1 su un'unità logica separata RAID 10 o un'unità logica singola RAID 10
  • CAL per Windows Server 2008 Terminal Server e Desktop remoto
  • Il mio problema è che non riesco a creare un file vhd avvio, ho usato Backup di Windows Server e che ha creato più file .vhd e quando utilizzo HyperV e ho impostato ciascuno di .vhd sul disco rigido virtuale della HyperV Virtual Machine per avviarlo uno dei multiple .vhds e nessuno è in grado di avviarsi.

    Voglio fare un'image o un file del mio server, in modo da poter caricare in Blob di memorizzazione Azure e creare una nuova macchina virtuale con esso.

    Ho sentito Disk2vhd è stata la soluzione di cui avevo bisogno: http://azure.microsoft.com/en-us/documentation/articles/virtual-machines-create-upload-vhd-windows-server/

    One Solution collect form web for “Come creare un'unica image di Windows Server 2008 R2 da utilizzare in una macchina virtuale Azure”

    Il problema che sembra di fronte è che i VHD non sono pronti per essere utilizzati con Hyper-V. Non è presente nessun loader di avvio nei VHD assunti da Windows Backup.

    È corretto che tu abbia bisogno di una conversione fisica virtuale (P2V) su di essi prima di lavorare sull'articolo con il quale ti sei collegato. System Center Virtual Machine Manager lo raggiunge, ma a less che non lo sia già, sarebbe meglio utilizzare uno strumento gratuito, ad esempio disk2vhd .

    Una volta che hai fatto questo, è necessario creare una macchina virtuale utilizzando qualcosa come Hyper-V o VirtualBox in modo da poterlo eseguire e seguire le altre istruzioni nell'articolo collegato.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.