Come posso installare nuovamente il server di produzione live con tempi di inattività minimi?

Ho bisogno di reinstallare Ubuntu Server in esecuzione su VMWare VPS. Il modo più semplice sarebbe sicuramente quello di fare una nuova installazione da mini ISO. Ma è un server di produzione e non posso permettermi un'ora o più dei tempi di inattività. È ansible reinstallare con quasi nessun tempo di inattività (ad esempio, 15 minuti circa)?

In altre parole, cerco un modo per aggiornare il rilascio di OS sul server live Ubuntu senza notevoli tempi di inattività. Trasferisco manualmente tutte le impostazioni e i dati.

  • Connessione SSH non richiesta
  • Quante tabelle di route personalizzate posso avere su Linux?
  • Daemon per verificare la md raid di Linux
  • Cornici Jumbo tra ospiti KVM e host?
  • Come fare un software Linux RAID1 rilevare la corruzione del disco?
  • Esiste un equivalente utente / etc / hosts?
  • Fatti del server:

    • Ubuntu Server 10.04.2 LTS amd64
    • VMWare VPS con accesso alla console (posso montare un'image ISO locale)
    • Unità singola:
      • /boot , 92 MB su sda1 @ ext4
      • / , 1,5 GB su root @ ext4 di LVM
      • /srv , 19 GB su data LVM @ ext4
      • swap su LVM swap

    Non ho esperienza con gli strumenti di sistema di file Linux ( chroot e simili). Tuttavia, suppongo che un piano d'azione simile a quello che segue potrebbe funzionare (l' host è macchina VPS target, l' upgrade è nuovo sistema operativo):

    1. Installare l'aggiornamento del sistema operativo

      Installare un nuovo Ubuntu Server sulla Virtual Box locale.

    2. Servizi di trasferimento e impostazioni

      Trasferire servizi e impostazioni dal sistema operativo corrente per aggiornare il sistema operativo. Conservo la configuration più porttile ansible e utilizzare etckeeper per tenere traccia delle modifiche alla configuration.

    3. Copiare l'aggiornamento del sistema di file OS per ospitare

      Ho intenzione di utilizzare rsync per copiare l'aggiornamento del sistema di file OS per ospitare. Ma where metterlo nell'host? Ho pensato:

      • una partizione separata; Avrei bisogno di ridurre i data LVM sull'host e preparare una nuova partizione per il sistema di file OS di aggiornamento.

      • un'image di file; Creerei un'image di file nella partizione di host /srv , montarla sull'host (non sapere come ancora) e copiare l'aggiornamento del sistema di file OS in esso.

      • una cartella; Trasferire lo specchio nella cartella della partizione dell'ospite /srv . Questa sarebbe l'opzione migliore IMO, se ansible.

    4. Sostituire il sistema operativo corrente con il sistema di file OS di aggiornamento

      Sono consapevole che dipende da where lo specchio è stato trasferito. In each caso dovrebbe essere ansible passare innanzitutto a testare la funzionalità e sostituire i file system in seguito. Posso permettermi di riavviare e utilizzare la console di recupero o il mini ISO di avvio per questo.

    I punti 3 e 4 sono i punti interrogativi principali su cui ho bisogno di istruzioni. Se potete cambiare consiglio al mio piano o ad un approccio diverso, per favore, procedi. Il riferimento a istruzioni o documentazione sarebbe apprezzato.

    Modifica: Come suggerito, vorrei andare con una macchina a clone se non c'era altra soluzione.

  • mkfs.ext3: Tipo medio errato durante il tentativo di determinare le size del filesystem
  • Cosa significa "<nome_servizio> morti ma sottoscrizioni bloccati"?
  • Come si fa a sapere quanto tempo un sistema spende in attesa di IO?
  • tcpdump on interface bridge (virbr) non riceve alcun pacchetto destinato a uno dei suoi indirizzi
  • Come impedire il process di conoscere la networking è in su?
  • FTP: Come sbarazzarsi di "AVVERTENZA! 1 linefeeds netti ricevuti in modalità ASCII "?
  • One Solution collect form web for “Come posso installare nuovamente il server di produzione live con tempi di inattività minimi?”

    Non so cosa sia la tua relazione commerciale con il tuo provider VPS, ma se questo fosse il mio ambiente VMWare, semplicemente clonerò la produzione VM corrente, avrei portto il clone con un indirizzo IP adiacente, applicando le modifiche / aggiornamenti, spostandomi su qualsiasi cosa cambiato dalla produzione dal momento della clonazione, prova il clone aggiornato poi quando felice l'interruttore sugli IP e alla fine uccide l'originale VM.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.