Come redirect l'output della console del kernel su Ubuntu 10.04

Quando riavvii i nodes di Ubuntu 10.04, vorrei poter vedere i messaggi di avvio del kernel quando si connettono alle interfacce IPMI utilizzando la modalità Serial Over LAN (ttyS0). Cosa devo fare per poter redirect questi messaggi a ttyS0?

Idealmente, vorrei che anche loro appaiono ancora nel posto abituale (tty0, penso) per quando collego un monitor direttamente nella casella.

  • Postfix non invia e-mail utilizzando Maildir
  • Apache directory sotto / var / www
  • Ubuntu Device-mapper sembra essere invincibile!
  • rsyslog sembra agire sulla vecchia configuration
  • Imansible trovare il kit di gitolite su Ubuntu 10.04
  • come avviare automaticamente openvpn (client) su ubuntu 12.04 cli?
  • Come elencare i servizi / demoni avviati al boot _and_ controllare il loro ordine di caricamento
  • Perché il mio filesystem è montato sola lettura in Linux?
  • l'avvio di FreeBSD 9 da chiavetta USB: errore di avvio
  • Scopri quali politiche di gruppo prendono per sempre per completare l'avvio
  • FreeBSD 10 non verrà avviato alla radice ZFS dopo l'errore di alimentazione
  • GlusterFS che non riesce a montare all'avvio con Ubuntu 14.04
  • 2 Solutions collect form web for “Come redirect l'output della console del kernel su Ubuntu 10.04”

    Dopo aver eseguito alcune ricerche, apparentemente è necessario modificare il file / etc / default / grub e aggiungere la seguente row:

    GRUB_CMDLINE_LINUX="console=tty0 console=ttyS0" 

    Quindi eseguire il command update-grub che aggiornerà /boot/grub/grub.cfg di conseguenza.

    È passato molto tempo da quando ho fatto questo ma questo potrebbe funzionare.

    Modifica /etc/grub.conf e aggiungi la seguente alla linea del kernel

     console=tty0 console=ttyS0 

    Se ciò non funziona, potrebbe essere necessario eseguire un'opzione di avvio speciale per il solo serial e mettere in primo luogo il ttyS0 e utilizzare l'esempio come opzione di avvio del monitor

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.