Come rendere più directory apparire come uno per un utente su linux?

Ho tre directory su un sistema Linux (Red Hat). Diciamo / usr / local / one, / usr / local / two e / usr / local / tre. Vorrei avere un meccanismo che si comporti come una directory che unisce i contenuti di uno, due e tre in / opt / oneTwoThree senza spostare fisicamente i contenuti dei file.

cioè ..

  • VirtualHosts + Sottodomini di Wildcard DNS
  • Dove dovrei vivere la mia partizione di swap / s quando si utilizza il software RAID1? Prestazione? LVM?
  • Stiamo passando dalla password di root condivisa all'uso di sudo. Come controllare l'utilizzo di sudo?
  • Memtest86 + la memory di prova utilizzata per eseguire se stesso?
  • Come gestisce Linux il disco IO concorrente?
  • Ipsec reload non riesce a caricare ipsec.conf Strongswan 5.0
  • $ find /usr/local/ /usr/local/one /usr/local/one/aaa /usr/local/one/bbb /usr/local/three /usr/local/three/fff /usr/local/two /usr/local/two/ccc /usr/local/two/ddd /usr/local/two/eee $ find /opt/oneTwoThree /usr/local/oneTwoThree /usr/local/oneTwoThree/aaa /usr/local/oneTwoThree/bbb /usr/local/oneTwoThree/fff /usr/local/oneTwoThree/ccc /usr/local/oneTwoThree/ddd /usr/local/oneTwoThree/eee 

    5 Solutions collect form web for “Come rendere più directory apparire come uno per un utente su linux?”

    È ansible utilizzare UnionFS che sembra essere triggersmente sviluppato o nel caso in cui le directory siano dischi rigidi separati, MHDDFS , ma vedo less riferimenti a quella ultima.

    EDIT: C'è un articolo wikipedia con informazioni più cortese su UnionFS

    Se i contenuti della directory sono per lo più statici, potresti get ciò con i collegamenti simbolici, cioè scherzando each file presente in ognuna delle tre directory a una quarta.

    Per chiunque altro che inciampa su questa vecchia domanda, Inotify potrebbe essere utilizzato per monitorare le directory e creare automaticamente i collegamenti.

    Potresti colbind i contenuti di / usr / local / {0ne, due, tre} a / usr / local / four, ma questo non è molto elegante. Se un sacco di nuovi file o directory vengono creati in una delle directory originali, devi avere qualche modo (forse via inotifyd?) Per aggiornare i simboli. Sarebbe funzionante, ma mi sento strano, e odio anche suggerire.

    Alcuni (piuttosto) anni fa avevo un problema leggermente simile (volevo installare roba open source in dirmi separati – simile al schema / opt / * in uso oggi – ma non è necessario aggiornare $ PATH)

    La soluzione per me è stata quella di utilizzare il Deposito CMU per automatizzare la creazione e la manutenzione di una gerarchia / usr / local / * che includeva tutte le cose / opt-like usando link e / o symlinks.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.