Come salvare una configuration RAID?

Un mio amico e io stiamo cercando di recuperare un vecchio server che non è stato usato per un po ', ma i cui dati sono di importnza cruciale. È una vecchia scatola con una serie di unità rigide che, dopo un lungo periodo di prove difficili, sono state configurate in Windows Server 2003 usando una sorta di implementazione del software di RAID all'interno di WS2k3. (Non so cosa sia chiamato.)

Il problema qui è che il caso è molto disorganizzato ei cavi SATA che collegano le unità sono stati disconnessi in modo tale da non poter determinare l'ordine originale. Ulteriori prove hanno indicato che indovinare l'ordine originale (cioè collegarle in modo random) impedirà alla macchina di avviarsi.

  • PowerShell? Lo usi? Puoi mostrarmi alcune cose di amministrazione del sistema che posso fare con esso?
  • Windows Server 2003: necessità di suggerimenti sulla protezione e informazioni DNS
  • Come concedere autorizzazioni al servizio di networking per scrivere in una posizione remota
  • Possiamo disinstallare Java sul server di produzione?
  • Avviare il software dal software RAID 1 in Windows Server 2008 R2
  • Replica DFS su Lan (con più sottoreti)
  • Con l'aiuto di supporti avviabili, siamo riusciti a capire che il primo NTFS HD è avviabile e il resto è di tipo "SFS" (ovvero i rapporti fdisk). Sto indovinando che questo sia stato impostato dalla soluzione software, ma non ho idea di come utilizzare questo.

    Qual è il modo migliore per salvare questi dati?

    2 Solutions collect form web for “Come salvare una configuration RAID?”

    La soluzione software RAID è Windows: SFS si riferisce ad un "disco dinamico" in Windows 2000 o versione successiva ei volumi RAID in Windows devono essere costruiti su dischi dinamici.

    Cosa farei:

    1. Cattura immagini non in linea di tutte le unità prima di tentare di avviare, per assicurare che non facciamo nulla di peggiore di quanto lo sia già.

    2. Inserire l'unità NTFS avviabile sulla prima port SATA e il resto delle unità su altre porte SATA, avviare la macchina e vedere cosa viene visualizzato in Gestione disco.

    Il suggerimento per catturare le immagini offline è ragionevole finché non si può essere sicuri che nessuna delle unità sia stata apportta alcuna modifica.

    Per questo avnetworking bisogno di un dispositivo di block fisico.

    Suggerisco di call innanzitutto uno specialist RAID e ricevere qualche consiglio.

    Ci sono molti che offriranno una consultazione iniziale gratuita come abc Data Recovery , DiskLabs, MJM Data Recovery o Ontrack se sei nel Regno Unito

    DriveSavers, dati DTI, Gillware, Memofix, Ontrack, sono stati scoperti in Nord America.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.