Come spostare il database RDS in diversi VPC

Non ho selezionato un VPC quando crei un database RDS MySQL, quindi l'ho creato all'interno di un VPC "predefinito" automaticamente generato. Ora non sono in grado di aggiungerlo a nessuno dei miei gruppi di protezione predefiniti, né accetto da istanze nel mio VPC esistente. La soluzione evidente sarebbe quella di trasferirlo al VPC appropriato, ma non sembra che ci sia alcuna possibilità di modificare la VPC sulla schermata "Modifica db instance". C'è un modo per select un VPC diverso o è l'unica opzione per eliminare il db e ricrearlo all'interno del VPC corretto?

  • Posso installare phpMyAdmin da solo per accedere a un database separato?
  • Modificare le colonne di tabelle mysql molto grandi con poco o nessun tempo di inattività
  • Come esportre un DB MySQL in database MSSQL?
  • Carico CPU 100% su Ubuntu 10.04.3 LTS 64bit
  • Le autorizzazioni minime per un utente per eseguire un mysqldump?
  • Discordanza tra le size del database elencate in Unix e MySQL
  • Diagnostica di risoluzione AWS EC2 dns
  • Avviare l'istanza di Windows AWS da istantanee?
  • non riesce a trovare l'indirizzo IP privato per l'istanza Amazon-RDS
  • MySQL: file di registro separato per each database
  • Modi per i server MySQL a scala automatica?
  • AWS EC2 timeout connessione tramite SSH
  • 3 Solutions collect form web for “Come spostare il database RDS in diversi VPC”

    Amazon ha recentemente pubblicato un comunicato printing che annuncia che è ansible ora modificare il VPC per le istanze RDS esistenti:

    Ora è ansible modificare facilmente la Amazon Virtual Private Cloud (Amazon VPC) utilizzata dall'istanza di Amazon RDS DB. È ansible specificare un nuovo VPC per un'istanza di DB esistente distribuita in configuration singola AZ utilizzando la console di gestione Amazon RDS, l'API Amazon RDS o gli strumenti di row di command di AWS. Inoltre, se si esegue l'istanza DB nell'ambiente EC2-Classic, è ansible passare all'ambiente EC2-VPC modificando l'istanza DB esistente. Se il tuo account AWS è stato creato prima del 2013-12-04 potresti eseguire RDS nell'ambiente EC2-Classic.

    Questa funzionalità è disponibile per tutte le regioni supportte da Amazon RDS ed è disponibile per tutte le versioni supportte di MySQL, MariaDB, Microsoft SQL Server, Oracle e PostgreSQL.

    Tieni presente che questa funzionalità è supportta solo per le istanze DB in esecuzione nella distribuzione Single-AZ. Se si desidera modificare l'ambiente VPC di un'istanza DB in un'implementazione Multi-AZ, è ansible modificare temporaneamente l'istanza in una distribuzione di Single-AZ e quindi ritriggersre Multi-AZ dopo aver modificato l'ambiente EC2-VPC .

    Semplice – scatta un'istantanea dell'istanza RDS corrente e quindi ripristina l'istantanea in una nuova istanza nel VPC.

    Per evitare tempi di inattività durante la migrazione a un nuovo VPC, è necessario impostare istanze DB Multi-AZ per il cluster originale RDS in modo che la creazione di un'istantanea non provocherà una breve sospensione di I / O. Il cluster dovrebbe anche avere abilitato la logging binaria in modo che quando si carichi l'istantanea nel nuovo VPC è ansible impostare la replica tra i database per ripristinare i dati che potrebbero essere stati inseriti o aggiornati dopo che è stata creata l'istantanea.

    Seguire questa guida dai documenti di RDS

    EDIT

    Ho dovuto farlo con RDS Aurora e ho dovuto apportre piccole modifiche alla guida di cui sopra:

    • Quando si ripristina da un'istantanea di Aurora non è ansible impostare i gruppi di parametri in modo che l'istanza ottiene automaticamente i parametri predefiniti. Una volta che l'istanza è disponibile, modificare i parametri per includere la logging binaria e riavviarlo.

    • L'esecuzione di SHOW MASTER STATUS\G non ti darà il file di registro binario corretto e la posizione del db originale all'epoca in cui è stata scattata l'istantanea, il riavvio dell'istanza ha creato un nuovo file di registro binario. Invece eseguire SHOW BINARY LOGS; per trovare il file di registro precedente e il file_size e utilizzare tali valori durante l'impostazione della replica.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.