Cosa succede quando un bilanciatore di carico non riesce?

Diciamo che sto utilizzando l'equilibratore di carico EC2 di Amazon. Lo ho collegato a due istanze (mi scusi se la mia terminologia non è corretta). Cosa succede se il bilanciatore di carico non riesce? Non funzionano entrambi i casi?

  • Come faccio a migrare da un micro a una piccola istanza tramite la console ec2
  • Consenti traffico da qualsiasi istanza in AWS VPC
  • Algoritmo di Nagle, ritardo ACK e eco di Rlogin
  • Cosa significa "TTL scaduto in transito" significa un tentativo di ping?
  • Come posso fare un CentOS 6 AWS AMI da un loopback?
  • Prova del server di raggio dal client Mac OS X
  • 2 Solutions collect form web for “Cosa succede quando un bilanciatore di carico non riesce?”

    Tipicamente i bilanciatori di carico sono raggruppati in una coppia di alta disponibilità.

    Se un equalizzatore di carico non riesce, il secondo riprende l'errore e diventa attivo. Hanno un legame tra loro che controlla lo stato.

    Se tutti i bilancieri di carico non sono riusciti (o sono erroneamente configurati in modo errato), i server in discesa vengono bussati offline finché il problema non viene risolto o si gira manualmente intorno a loro.

    Sì, se le istanze di bilanciamento del carico non funzionano, il servizio è essenzialmente morto. Si noti che l'impiego di Amazons include fino a 4 ore di interruzioni all'anno (99,95%)

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.