Desktop remoto specificare il monitor da aprire

C'è un modo per far aprire Remote Desktop v6 su un monitor specifico in un setup a doppio monitor?

So che support i monitor doppie e è facile farlo utilizzare entrambi i monitor, ma quello che voglio veramente è che tutte le mie sessioni di RDP si aprissero sul mio monitor secondario. Salvo tutte le connessioni frequentemente utilizzate nei file .RDP e attualmente ho un mish-mash where alcuni si aprono sul mio primario e altro sul mio monitor secondario.

  • RDP aggiunge gli utenti di dominio rotti
  • Problema di Windows 2k3 e RDP su Internet (il RDP funziona localmente)
  • Inoltra la port su Arris NVG599 risultati in "conflitto pinhole rilevato"
  • Sto guardando la console quando utilizzo il desktop remoto?
  • Forza la session di Windows 2003 per disconnettersi (RDP)
  • Errore di accesso con il server remoto a Ubuntu
  • Nello sfogliare il file RDP non riesco a distinguere l'impostazione che controlla (sospetto che non sia in questo file).

    Quindi, come posso controllare questo? Io sto eseguendo Win7 come mio cliente a proposito, e collegando quasi esclusivamente alle macchine Server 2008 R2.

  • Due display identici, due tabs grafiche identiche, qualità dell'image totalmente diversa
  • Thin-client con supporto a doppio monitor
  • RDP Dual Screen Linux
  • 2 Solutions collect form web for “Desktop remoto specificare il monitor da aprire”

    Esistono opzioni di posizione e modalità sullo schermo nel file RDP che lo controllano impostando la posizione e la dimensione della window del client RDP, ma non esistono opzioni esplicite che specificano quale monitor, dovrai lavorare con le impostazioni e scegliere quelle che forniscono i risultati si desidera sulla tua combinazione di monitor. È inoltre ansible impostare in modo indipendente la width e l'altezza del desktop remoto nell'area della window che si definisce.

    Le impostazioni chiave sono

    winposstr:s:0,m,l,t,r,b m = mode ( 1 = use coords for window position, 3 = open as a maximized window ) l = left t = top r = right (ie Window width) b = bottom (ie Window height) 

    Le coordinate l, t sono relative all'origine standard di Windows where (0,0) è la parte superiore sinistra del desktop virtuale ei valori r, b sono width e altezza assoluti in modo da:

     winposstr:s:0,1,100,100,800,600 

    Apre una window di 800×600 da 100 pixel dal bordo sinistro del monitor sinistro e 100 pixel dal bordo superiore.

    L'opzione Modalità schermata indica che il client TS si apre in modalità Windowed o Full Screen

     screen mode id:i:x 

    Impostare x a 1 per la modalità Window e 2 per la modalità RDP "Full Screen". Il client TS selezionerà il monitor migliore in quest'ultima modalità a seconda di quale monitor fisico ha la migliore sovrapposizione con i requisiti t, l, r, b nell'impostazione winposstr.

    La dimensione del desktop remoto è impostata dalle seguenti due impostazioni del file di rdp.

     desktopwidth:i:x desktopheight:i:y 

    Dove x e y sono le size del desktop desiderato in pixel. Ovviamente se questo è più grande della dimensione della window che scegli, avrai barre di scorrimento per affrontare e, se è più piccolo, avrai spazio inutilizzato intorno al desktop. Se stai optando per una modalità Windowed, la dimensione Window che si sceglie deve essere più grande della dimensione del desktop remoto da un certo numero di pixel che variano a seconda del dpi del desktop, ma tradizionalmente questo sarebbe stato di circa 6 pixel extra in width e 27 o così in altezza (per la barra del titolo).

    Il Blog di Desktop remoto ha un articolo su questo che puoi trovare qui . C'è qualche analisi dettagliata ulteriore approfondita dell'interrelazione tra queste impostazioni in questo articolo sul sito web di Ohman Automation Corp.

    Analizzare il file .rdp

    Il contenuto del file .rdp sarà simile a questo:

     screen mode id:i:2 use multimon:i:0 desktopwidth:i:1680 desktopheight:i:1050 session bpp:i:32 winposstr:s:0,1,-1680,0,-115,1050 [….] 

    Cerca la parola chiave winposstr . I parametri più importnti sono i numbers dopo winposstr. Ignorare l'iniziale ": s: 0,1," e concentrarsi sugli ultimi quattro numbers delimitati da virgole.

    Gli ultimi quattro numbers esprimono, in pixel, la posizione dei bordi sinistro, superiore, destro e inferiore della window della session remota.

    I numbers si riferiscono alla posizione della window quando viene ripristinata la window, ma la posizione dei pixel del bordo sinistro della window è importnte perché determina anche il monitor che la session remota utilizzerà quando la window viene massimizzata.

    Calcolo dei valori per winposstr

    I numbers che usenetworking dipenderanno da quanti monitor hai, dalle risoluzioni dello schermo di ciascuno e da quale monitor hai scelto per essere il tuo monitor primario.

    La posizione del bordo sinistro determina il monitor

    Il primo degli ultimi quattro numbers, il più importnte, indica la posizione del bordo sinistro della window. Se il monitor principale è al centro e si dispone di monitor a sinistra ea destra, si utilizzerà un numero negativo per i monitor a sinistra e un numero positivo per i monitor a destra.

    Ad esempio, se si dispone di due monitor a sinistra che hanno ciascuna una risoluzione di 1680 x 1050, utilizzare -1680 per posizionare la window di session sul monitor alla sinistra immediata e raddoublere ( -3360 ) per posizionare la window sul monitor sinistro.

     winposstr:s:0,1,**-1680**,0,0,1050 winposstr:s:0,1,**-3360**,0,-1680,1050 

    Se il monitor principale ha una risoluzione di 1200 x 1920, utilizzare 1200 per posizionare la window sul monitor immediatamente. Questo funziona perché quella posizione del pixel è where il monitor primario lascia fuori (e il monitor inizia a destra).

     winposstr:s:0,1,**1200**,0,2880,1050 

    Se si dispone di due monitor a destra con una risoluzione di 1680 x 1050 e si desidera inserire la window sul monitor più a destra, è sufficiente aggiungere 1200 a 1680 per get 2880.

     winposstr:s:0,1,**2880**,0,4560,1050 

    Bordi superiori e inferiori Gli altri numbers veramente entrano in gioco quando la window viene ripristinata (non massimizzata) e può essere regolata a piacere.

    Il secondo numero (terzo dalla fine) indica il bordo superiore della window, in modo da poter lasciare questo numero a 0 a less che non dispongano di requisiti speciali. Il quarto numero (ultimo) è la risoluzione verticale (= inferiore) della window. Puoi lasciare questo alla massima risoluzione verticale del monitor, come negli esempi precedenti.

     winposstr:s:0,1,1200,**0**, 2880,**1050** 

    Bordo destro Il bordo destro della window viene express vicino all'ultimo numero. A less che non si preferisca diversamente, questo può essere impostato alla stessa dimensione della window massimizzata. Seguendo gli esempi di risoluzione del monitor qui sopra, ecco i calcoli:

     Monitor Right Edge Calculation Winposstr Value Leftmost -3360 + 1680 = -1680 winposstr:s:0,1,-3360,0,**-1680**,1050 Immediate left -1680 + 1680 = 0 winposstr:s:0,1,-1680,0,**0**,1050 Immediate right 1200 + 1680 = 2880 winposstr:s:0,1,1200,0,**2880**,1050 Rightmost 1200 + 1680 + 1680 = 4560 winposstr:s:0,1,2880,0,**4560**,1050 
    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.