Differenza tra le opzioni DHCP 'Domain-Name' e 'Domain-Search'

Qual è la differenza tra i due?

Avevo pensato che il nome di dominio avrebbe messo il client sul dominio specificato (ad esempio se il nome di dominio era impostato su "foo.bar" i client FQDN sarebbero "hostname.foo.bar"), ma http: // linux.die.net/man/5/dhcp -options sembra implicare che entrambe le opzioni specificano un dominio di ricerca.

  • Linux Networking - "ip X" invece di ifconfig / route / etc?
  • Che cosa è una buona soluzione di backup FTP di Linux libero?
  • Impedire l'accesso SSH alle istanze lanciate da AWS AMI
  • Cercando di rendere iptables senza stato di stato sta causando un filtraggio imprevisto
  • Come posso assicurarsi che uno script init.d viene eseguito dopo che le interfacce di networking hanno ricevuto i loro indirizzi su DHCP?
  • Quanto grande (in bit) è un Unix UID?
  • Se il nome di dominio non imposta il dominio per il client, quale opzione sarebbe?

    One Solution collect form web for “Differenza tra le opzioni DHCP 'Domain-Name' e 'Domain-Search'”

    L'opzione domain-name specifica il nome di dominio del client (di cui può essere solo uno) e viene specificato in resolv.conf con la parola chiave di domain . Questo è il dominio che verrà utilizzato quando si esegue hostname -f sul client.

    L'opzione di domain-search specifica un elenco di domini da utilizzare quando cerca nomi host nuditi e viene specificato in resolv.conf con la parola chiave di search . Se questa opzione non viene fornita, il valore predefinito è il singolo dominio fornito dal domain-name di domain-name .

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.