Dischi rigidi parzialmente corrosi / cortocircuiti / metà-stroking?

Qualcuno qui mi spiegerebbe cosa è implicito da questo termine? (Ho visto la stessa cosa menzionata con i tre termini).

All'inizio, quando l'ho letto, per qualche ragione ho capito che era un modo per dividere i byte attraverso i piatti del disco, che sembrava una buona idea e ovviamente non ha senso, perché non avrebbe tagliato il disco dimensione in metà (e disco probabilmente già dividono i byte attraverso piatti) …

  • Azionamento del disco rigido?
  • C'è un'utilità Linux che può distribuire i file su una serie di dischi rigidi, come un bilanciatore di carico, ma per l'archiviazione?
  • Meno di grandi server o più piccoli?
  • Azionamento duro virtuale (utilizzando driver)
  • Passi per diagnosticare i colli di bottiglia di performance in Mac OS X
  • Perché ZFS è molto più lento di ext4 e btrfs?
  • Il meglio che ho capito è che fondamentalmente invece di creare una partizione per l'intera dimensione del disco, si creano 2 partizioni e usano solo uno di essi, quello quello nel "centro" o quello nella " il bordo "dei piatti, e poiché uno dei due è più veloce (le persone non sembravano d'accordo su quale era più veloce), questo rende tutto meglio.

    Lo capisco correttamente?
    Qualcuno ha provato questo con i loro dischi e ha avuto un buon risultato?

    Grazie!

    5 Solutions collect form web for “Dischi rigidi parzialmente corrosi / cortocircuiti / metà-stroking?”

    Il cortocircuito è fondamentalmente quello che hai trovato. Si usa specificamente solo le ultime tracce di each piatto del disco rigido. Ho sentito parlare di questo, ma non l'ho guardato in un attimo.

    Guardando nuovi articoli, così come dalla memory, i dettagli su questo sono una borsa mista, soprattutto ctriggers dalla mia prospettiva.

    • Capacità estremamente ridotta per l'azionamento perché il cortocircuito mostra solo un vantaggio con piccole size "di azionamento".
    • Circa il 40% di casi di ricerca random migliori.
    • Tassi di trasferimento di massa di poco più veloce.
    • Richiede software specializzato che non sembra essere ampiamente disponibile.
    • Quando viene utilizzato in un arrays RAID 0 (come suggerisce la maggior parte degli articoli) questo utilizza un sacco di potenza per size di unità relativamente piccole.

    Ho precedentemente consigliato contro idee come questo, perché solo acquisto di dischi più grandi e veloci è più economico nel lungo periodo, a less che non si paghi per la tua energia elettrica. Il risparmio di tempo può aiutare in un server di database con pochissima memory, ma non posso pensare ad alcuna altra situazione.

    In generale la lettura dai settori esterni dei piatti è più veloce, come altri settori passano sotto le teste al secondo a 7500 RPM (o qualsiasi altra cosa) rispetto al centro. Inoltre, le testine si appoggiano all'esterno dell'azionamento quando si riposa così, facendo una partizione solo vicino al centro dell'unità potrebbe in realtà offrire peggiori velocità di ricerca.

    All'inizio each "traccia" di un piatto di disco aveva la stessa quantità di settori di 512 byte, il che significa che la densità era più alta verso il centro. Questo è stato come lo capisco abbastanza presto migliorato facendo each pista avere una quantità variabile di settori per aumentare l'efficienza e avere circa la stessa densità su tutto il piatto ( ZBR ).

    Quindi, più lontano sui dati del piatto, è più veloce che si possa leggere e scrivere mentre il throughput della greggia sarà più elevato.

    Quindi sì, dividere solo la metà esterna di un disco avrebbe sicuramente aumentato le performance complessive.

    Ne vale la pena? Nessuna idea. Di solito viene impiegato per drive high-end 15krpm in ambienti critici. Oggi direi che i moderni controller di azionamento in queste situazioni possono gestire questo abbastanza intelligentemente senza particolari drive "corti".

    Sarei curioso di sapere se questo viene usato anche "in fabbrica", come la produzione di unità ad alta velocità di piccole size con forse più di un piatto che utilizza solo internamente le tracce più esterne per get un vantaggio in termini di performance?

    Breve corse e partizionamento sono due cose molto diverse. Quando si divide una unità da 1 TB in 2 partizioni da 500 GB, significa che each traccia su each piatto ha la capacità di essere scritta dal sistema operativo. anche se in 2 diversi "secchi"

    La corsa corta utilizza solo la parte esterna 1 / 3rdish di each piatto nel disco in totale. Questo è tutto. così su un disco da 1 TB avrebbe teoricamente 300GB di capacità utilizzabile.

    Breve Accarezzare una singola unità su un PC non serve altro che utilizzare solo una parte di quello che hai pagato in realtà.

    Il motivo per corto corsa è per scopi di prestazione. Ogni tempo dell'azionamento SATA, FC, SAS ha un numero limitato di operazioni che può eseguire chiamate IOPS (operazioni di ingresso / output al secondo). IOP è come un'autostrada. Se ho una strada a corsia si può prevedere x quantità di auto / ora prima di vedere il traffico (tempo di risposta più elevato), tuttavia se ho un autostrada a 3 corsie posso ora gestire una maggiore quantità di lavoro e avere less traffico. Avviso Non ho detto 3x la quantità di lavoro perché il carico di lavoro non aumenta in linea. Anche per completare l'analogia se il numero di corsie è il IOPS, allora la quantità di automobili che posso mettere tra quelle corsie sarebbe il throughput.

    Un drive da 7200 RPM mi aspettavo ~ 75 iops, per un drive SAS da 15K rpm mi aspetto ~ 175 iops. Ora questo è solo il "Average" iops previsto per disco. La dimensione del block, l'accesso sequenziale a quello random e il tempo di risposta vengono tutti in gioco, ma per semplicità limitiamo la conversazione a IOPS.

    Se creo un gruppo RAID di 3 15K dischi, agiscono in sintonia e, ancora, semplicemente mantenendolo semplice, ora ho un'unità "disco" in grado di eseguire 525 IOPS (175×3). Ora, se scrivo solo a 1/3 di quei tre dischi, perché i miei obiettivi erano quello di avere una maggiore capacità iops, l'ho raggiunto, ma a costo di capacità utilizzabile.

    Così l'estrapolazione di quelle ad arrays di storage di alto livello come NetApp, EMC, IBM e altri, la corta sequenza è una tecnica di miglioramento delle performance che consente un IOPS più elevato e un tempo di risposta più basso (perché scrivo solo la parte più veloce dei dischi interni) e ora i miei arrays di archiviazione sono in grado di leggere / scrivere i dati molto velocemente.

    Breve accarezzi e colpi di metà sono entrambi una sorta di stroking parziale. Fondamentalmente, tutti e tre significa che la testa del disco rigido non ha bisogno di spostarsi dal centro al più esterno (full stroke).

    Ho un'installazione breve corsa, where ho un disco da 500 GB, con 2 partizioni. La partizione C è di 30 GB e lo spazio rimanente nella partizione della lettera D.

    È ovvio che è MUCH reattivo, poiché la testa rimane sostanzialmente nel bordo superiore, where la velocità di trasferimento è al massimo e la testa non ha bisogno di cercare molto.

    FYI, nella parte più estrema, la densità dei dati è la più alta, in quanto una rotazione ha una zona molto più grande del più interno cerchio.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.