Dove posso trovare i file .QL su Ubuntu Server?

Sto migrando i server web. Sono un po 'bloccato per la migrazione dei database MySQL. Mi stavo chiedendo where trovare i file .SQL, che ho bisogno per la migrazione, sotto Ubuntu Server. Penso che i file .SQL siano gli unici che ho bisogno. Farò la migrazione con FTP e SSH. Qualsiasi aiuto sarebbe molto apprezzato.

  • È una ctriggers idea avere un database MySQL o SQLServer pubblicamente rivolto?
  • Chi utilizza la memory swap e perché?
  • Quali privilegi ha bisogno di un utente MySQL per WordPress?
  • chmod non funziona sulla cartella condivisa di vbox
  • Il php.ini locale non sostituisce il php.ini principale
  • Qual è la differenza tra i nameserver elencati in /etc/resolv.conf e / etc / network / interfaces in Ubuntu 12.04?
  • Sistema di controllo dei documenti
  • Migrazione del server web live
  • AD: Migrazione di dominio o ridenominazione?
  • errori ripetitivi sulle macchine utente - migrazione da un Windows XP basato su una networking basata su Windows 7
  • 2k3 a 2k12 AD, DC e DNS Migrazione
  • Migrazione del dominio esistente in un nuovo controller di dominio e mantenimento del nome del server
  • 3 Solutions collect form web for “Dove posso trovare i file .QL su Ubuntu Server?”

    MySQL non memorizza i dati come file .sql. Memorizza i dati come file MyISAM o InnoDB, che sono di solito memorizzati in / var / lib / mysql.

    Se è necessario esportre in file SQL, è ansible farlo con il command mysqldump.

    Per impostazione predefinita, MySQL memorizza i propri file in /var/lib/mysql ma se la posizione predefinita è stata modificata, allora un modo più affidabile per scoprire where si conservano i file è controllare il file di configuration:

     grep datadir /etc/mysql/my.cnf 

    Notare che i file di database non terminano in .SQL. In parte dipende da quale tipo di motore (MyISAM, InnoDB, ecc.), Ma vedrai i file che terminano in .MYD (dati MyISAM) o .MYI (indice MyISAM) e altri. Vorresti tutti questi file, quindi copia l'intera directory.

    Se si desidera eseguire la migrazione dei file copiando direttamente, tenere presente che si desidera /etc/init.d/mysql stop il database con /etc/init.d/mysql stop prima cosa, altrimenti i file possono finire in uno stato incompatibile che necessita di riparazione e / o può contenere dati incoerenti o danneggiati. Se si arresta il database, è perfettamente ragionevole copiare i file con:

     rsync -av /var/lib/mysql/ remotehost:/var/lib/mysql/ 

    L'utilizzo di -a con rsync preserverà la properties; e le autorizzazioni sui file importnti. Si noti anche che con rsync le tracce che seguono le directory nelle directory sono importnti.

    Il metodo di copia di file è conveniente perché non è necessario eseguire un dump / restore, tuttavia tenere a mente che causerà problemi se si passa tra architetture diverse o versioni di database. Se si sposta tra le versioni di database, si desidera anche leggere su mysql_upgrade che può funzionare con il metodo rsync sopra.

    Se si desidera eseguire la migrazione dei dati senza wherer arrestare il database e / o devi migrare tra diverse versioni di mysql o diverse architetture, è ansible utilizzare mysqldump o mysqlhotcopy .

    È necessario creare il proprio file .QL utilizzando mysqldump -u <User> -p <Database Name> > dump.sql .

    Quindi è necessario importrlo nel nuovo server utilizzando mysql -u <User> -p < dump.sql .

    Ovviamente, sostituire con informazioni appropriate per te.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.