Dove sono memorizzate le email di sendmail?

Sto provando a creare uno script autoresponder per sendmail (no, non voglio utilizzare ancora una pre-costruita), ma non riesco a trovare la posizione delle email ricevute sul mio server. Devo specificare che la mia configuration non è quella predefinita.

Ho guardato /root , non esiste una cartella di posta. (Non ho nessun altro utente che radice). Ho guardato in /var/mail/root , ci sono solo alcuni registri che vengono inviati per posta, ma non posta esterna che ricevi dagli utenti.

  • Come fermare o impedire che forzare Postfix / smtpd / Sasl
  • Utilizzando alias postfix come semplice mailing list senza submit posta al mittente
  • Spam mail tramite SMTP e spoofing utente
  • Come submit un'email di massa con il server SMTP
  • Affrontare l'attacco di command non valido SMTP
  • Postfix Relay a Office365
  • Ho controllato /var/log/maillog , ma non ci sono errori.

    Sono fuori di idee da guardare. Qualcuno potrebbe aiutarmi?

    3 Solutions collect form web for “Dove sono memorizzate le email di sendmail?”

    sendmail (un agente di spedizione di posta – MTA) memorizza la posta nel luogo in cui è configurato per memorizzare la posta. Ma un MTA memorizza solo le mail che sta attualmente in coda – la consegna della posta alla posizione in cui è accessibile da un utente viene gestita dall'agente di consegna della posta (MDA). Mentre sendmail (e altri MTAs) possono agire come MDA, è molto insolito affinché ciò sia il caso.

    Indipendentemente, cercare di accedere ai file di posta elettronica non è il modo giusto per implementare un autoresponder.

    Ciò dovrebbe essere fatto come filter nell'MTA (cioè in un jar) o nel MDA. L' API milter è specificamente progettata per questo – e possono già essere disponibili strumenti che soddisfano i requisiti senza modifiche.

    Se la tua attuale MDA è procmail allora sei in fortuna – questo fornisce una grande quantità di flessibilità (anzi è un linguaggio di programmazione in proprio) per la gestione di messaggi di posta. Ancora una volta ci sono un sacco di codice su Internet che possono soddisfare le vostre esigenze (AFAIK non esiste un repository centrale per le ricette procmail – ma provate google).

    Anche il meccanismo di base può essere utilizzato per attuare questo – ma io avrei consigliato contro questo – il downhill del path procmail potete fork il messaggio in modo che la consegna non dipenda / implementata dallo script.

    Se si dispone di directory diverse da quelle predefinite, è necessario esaminare il proprio /etc/mail/sendmail.cf per vedere quali sono i routes impostati.

    Non solo questo varia tra distribuzione OS, ma anche le directory predefinite tra le diverse versioni di sendmail sono cambiate. In breve, per informarci sulle impostazioni predefinite, dobbiamo conoscere la versione OS e la versione sendmail. Le impostazioni predefinite sono / var / spool / mail / $ USERNAME per la drop mail, quindi se un utente legge la posta con un'altra applicazione, di solito viene spostato su $ HOME / mbox.

    Ecco un elenco di directory di posta comuni:

    • / Var / mail / $ USERNAME
    • / Var / spool / mail / $ USERNAME
    • $ HOME / mbox
    • $ HOME / mail
    • $ HOME / Maildir

    Dipende da come è configurato, ma il luogo abituale è /var/spool/mail , o alcune distros /var/mail . Se non è in nessuno di questi luoghi, farci sapere, e inizieremo a scavare !

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.