Forzare i server Linux per tentare automaticamente di get un indirizzo IP se lo perderanno

Utilizziamo i contratti DHCP statici per i nostri server Linux nella nostra networking di piccole imprese. Recentemente qualcosa di brutto è accaduto al server DHCP e tutti i server linux hanno perso i loro indirizzi IP poiché non riescono a trovare un server DHCP sulla networking.

Proseguendo in avanti un giorno dopo, il server DHCP è stato eseguito nuovamente in esecuzione, ma i server non sembrano più cercare il server DHCP, quindi non hanno avuto un indirizzo IP e non stavano cercando di get uno. Ho finito per wherere manualmente e fisicamente goto each server e riavviare la networking, a che punto avrebbero immediatamente il loro indirizzo IP indietro.

  • a2ensite equivalente in CentOS
  • Qual è la differenza tra TigerVNC e vnc4server?
  • Centos - fstab - mount continua a cambiare
  • Modificare la properties; della directory e tutti i contenuti in un nuovo utente dalla directory root
  • Ho cancellato il mio database MySQL per errore
  • Unatorizzazione e rimozione del ruolo DHCP
  • C'è qualcosa che posso fare sui server per evitare questo problema in futuro? Sono sicuro che dopo che il server DHCP sia andato giù, i server forse hanno cercato di get un indirizzo IP rinnovato per un po ', ma alla fine sembrano appena smesso di provare.

    Ovviamente una soluzione è avere un server di backup DHCP, ma pnetworkingndiamo che non sia un'opzione. C'è un modo per forzare i server per continuare a tentare di rinnovare il loro IP indefinitamente?

    I server sono un mix di CentOS e Fedora.

  • Qual è la syntax corretta per eseguire cron each 4 ore?
  • Qual è il metodo consigliato per la preparazione di templates Red Hat / CentOS 7?
  • Come posso individuare la causa della corruzione del filesystem ext3?
  • CentOS: Gli script di Init non si avviavano per qualche motivo sconosciuto
  • Che cosa esattamente fare - il limite 1 / s e - il limite-burst significa nelle regole di iptables?
  • Debian o CentOS?
  • 4 Solutions collect form web for “Forzare i server Linux per tentare automaticamente di get un indirizzo IP se lo perderanno”

    Ritorni all'indirizzo APIPA? 169.254.0.0/16? È ansible distriggersrlo con la direttiva NOZEROCONF = Sì in / etc / sysconfig / network.

    Dovresti anche estendere il tuo contratto DHCP per essere il doppio dell'intervallo di interruzione più lungo del server DHCP. I clienti generalmente aspettano la metà del periodo di locazione prima di tentare di rinnovare; se controllano solo una volta each due giorni, hai un margine di manovra considerevole per risolvere il server o alzarsi di nuovo.

    Eseguiamo il DHCP completamente riservato nella produzione; non è stato un problema di affidabilità. Infatti, sostengo che l'indirizzamento IP statico è una delle ultime operazioni manuali che la gente si aggrappa, ed è in gran parte un anacronismo. Non ho fatto un'analisi formale, ma in tre anni abbiamo avuto un problema relativo a DHCP, e questo è stato un dito di grasso admin che ha sbagliato uno script "release now". Nell'istogramma delle cause di "Oops", DHCP è il modo di uscire sulla coda lunga.

    So che tutti amano scorie su Windows, ma IME quando APIPA è disabilitato e abilitato DHCP, le macchine Windows sono decisamente tenaci di tenere su qualunque sia la loro ultima assegnazione DHCP. Ho alimentato macchine dopo mesi di mothball, e wireshark li mostra chiedendo l'ultimo indirizzo DHCP assegnato.

    Utilizzo degli indirizzi IP statici per i server, DHCP solo per i computer personali.

    Mentre ritengo che il DHCP fa un certo impegno per evitare di cambiare un indirizzo IP dei dispositivi, questo non è in quarantena: alla scadenza di un contratto di locazione il computer potrebbe essere assegnato un indirizzo IP diverso da DHCP. Ho sempre pensato che sarebbe stata una cosa negativa di lasciarci accadere ad un server nel mezzo di un giorno lavorativo.

    Puoi impostare PERSISTENT_DHCLIENT=yes in / etc / sysconfig / script di networking / ifcfg-ethX. Questo elimina efficacemente la bandiera -1 che viene inviata a dhclient per impostazione predefinita sui sisthemes di stile RedHat. man dhclient :

    La bandiera -1 causa dhclient a provare una volta per get un contratto di locazione. Se non riesce, dhclient esce con codice di output due.

    Tuttavia, nel caso in cui si verifichi una rottura di alimentazione e che i server tornino in linea prima che gli interruttori fanno, questo non funziona a causa di https://bugzilla.redhat.com/show_bug.cgi?id=234075 . Fondamentalmente questo errore dice che ifup prima controlla per vedere se un collegamento è presente sull'interface prima di tentare di eseguire dhclient. Nessun collegamento -> nessun dhclient.

    La mia soluzione è aggiungere questo a crontab di root:

    */5 * * * * ifconfig eth0 | grep -q "inet addr:" || ifup eth0 2>&1 >/dev/null

    I tempi di locazione sono impostati dal server, non dal client. Potresti provare ad aumentare la lunghezza del contratto di locazione per qualunque ambito è assegnato ai tuoi server, ma è solo un aiuto a banda. Hai davvero bisogno di impostare un server DHCP ridondato o preferibilmente, spostando i server su indirizzi staticamente assegnati.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.