il servizio sshd non viene avviato

Non so perché non sia inizio o perché la sua impedire di connettersi, ottengo questo errore:

sshd.service - OpenSSH Daemon Loaded: loaded (/usr/lib/systemd/system/sshd.service; enabled) Active: failed (Result: start-limit) since Wed 2013-09-11 08:45:13 BST; 1min 21s ago Process: 701 ExecStart=/usr/bin/sshd -D (code=exited, status=1/FAILURE) Sep 11 08:45:13 alarmpi systemd[1]: sshd.service: main process exited, code=exited, status=1/FAILURE Sep 11 08:45:13 alarmpi systemd[1]: Unit sshd.service entered failed state. Sep 11 08:45:13 alarmpi systemd[1]: sshd.service holdoff time over, scheduling restart. Sep 11 08:45:13 alarmpi systemd[1]: Stopping OpenSSH Daemon... Sep 11 08:45:13 alarmpi systemd[1]: Starting OpenSSH Daemon... Sep 11 08:45:13 alarmpi systemd[1]: sshd.service start request repeated too quickly, refusing to start. Sep 11 08:45:13 alarmpi systemd[1]: Failed to start OpenSSH Daemon. Sep 11 08:45:13 alarmpi systemd[1]: Unit sshd.service entered failed state. 

Sulla consulenza di #amrith ho eseguito sshd -t che ha indicato che la chiave non era stata generata. Ho generato questo utilizzando ssh-keygen -A sulla consulenza in questo forum, quindi lo stato di systemctl ha mostrato che non sono ancora in esecuzione il Daemon. Ho allegato l'errore qui sotto, purtroppo non so ho. La riprinting di sshd -t non fornisce alcun messaggio.

  • Posso lasciare i collegamenti SSH dopo cinque secondi?
  • Consenti l'accesso a Linux Console
  • SSH direttamente "attraverso" un altro server
  • gruppo openssh AllowGroups da host specifico
  • Gestire centralmente gli accessi a molte macchine Linux
  • Un account Unix per diversi utenti su GitHub, come funziona?
  •  sshd.service - OpenSSH Daemon Loaded: loaded (/usr/lib/systemd/system/sshd.service; enabled) Active: inactive (dead) Sep 11 12:04:42 alarmpi systemd[1]: Started OpenSSH Daemon. Sep 11 12:04:42 alarmpi sshd[289]: fatal: Cannot bind any address. Sep 11 12:04:42 alarmpi systemd[1]: sshd.service: main process exited, code=exited, status=255/n/a Sep 11 12:04:42 alarmpi systemd[1]: Unit sshd.service entered failed state. Sep 11 12:04:42 alarmpi systemd[1]: sshd.service holdoff time over, scheduling restart. Sep 11 12:04:42 alarmpi systemd[1]: Stopping OpenSSH Daemon... Sep 11 12:04:42 alarmpi systemd[1]: Starting OpenSSH Daemon... Sep 11 12:04:42 alarmpi systemd[1]: sshd.service start request repeated too quickly, refusing to start. Sep 11 12:04:42 alarmpi systemd[1]: Failed to start OpenSSH Daemon. Sep 11 12:04:42 alarmpi systemd[1]: Unit sshd.service entered failed state. 

    8 Solutions collect form web for “il servizio sshd non viene avviato”

    Provare sshd -t (la modalità test sshd). Può indicare una ragione per il fallimento.

    Fare riferimento alla documentazione del modo di prova qui .

    Il problema, nel nostro caso, era quello di utilizzare una port non standard per SSH. SELinux può limitare le porte in grado di essere utilizzate da un servizio. A quanto pare si confonde talvolta e dimentica che avevamo permesso quel porto?

    Abbiamo dovuto pubblicare il seguente command per aggiungere il nostro port (22222) all'elenco delle porte disponibili

    semanage port -a -t ssh_port_t -p tcp 22222

    Riferimento: http://sharadchhetri.com/2014/10/15/centos-7-rhel-7-change-openssh-port-number-selinux-enabled/

    Avevo anche questo problema, ma l'ho risolto. La mia configuration è sotto.

     PermitRootLogin no port 22 MaxAuthTries 3 MaxSessions 2 AllowUsers ravikanth AddressFamily any ListenAddress 192.168.1.23 

    Il servizio non è riuscito, quindi ho appena commentato l'ultima row ( #ListenAddress 192.168.1.23 ), quindi il mio server è stato avviato correttamente.

    Nota: ho distriggersto firewall (iptables) e SELinux.

    Beh, se cambia il numero di port SSH devi fare alcune cose in CentOS 7.

    Modificare la port SSH che modifica il file ssdh_config

     vi /etc/ssh/sshd_config 

    Ad esempio passare a: Porta 2323

    SELINUX consente solo la port 22 per ssh. Aggiungi nuovo context port 2323. Se non è installato eseguire quanto segue

     yum -y install policycoreutils-python semanage port -a -t ssh_port_t -p tcp 2323 

    Controllare il context port per ssh

     semanage port -l | grep ssh 

    Riavviare il servizio SSHD

     systemctl restart sshd.service 

    Aggiungere la port al firewall

     firewall-cmd --permanent --zone=public --add-port=2323/tcp 

    Ricarica il firewall

     firewall-cmd --reload 

    Controlla l'ascolto

     ss -tnlp|grep ssh 

    Provare a colbind nuovamente attraverso ssh

     ssh root@<ipaddr> -p 2323 

    Cannot bind any address

    Se si tenta di bind a una port (ad esempio, per impostazione predefinita: 22) sotto 1024, necessita di privilegio di root per farlo. Hai eseguito l' service sshd start o qualcosa del genere come root? Provare a modificare il file di configuration sshd.conf, impostare l'indirizzo di bind a una port maggiore di 1024 (ad esempio 1122) e eseguirla come utente semplice!

    Puoi provare a utilizzare l'impostazione seguente:

     RestartSec=5s 

    Questo obbliga la tua applicazione a dormire per 5 secondi prima di un tentativo di riavvio. Puoi ovviamente variare il numero di impostazioni.

    Vedere qui per i dettagli:

    Ho avuto lo stesso problema e la soluzione più semplice che sono venuto attraverso era quello di rimuovere openssh e installarlo di nuovo.

      yum remove openssh 

    e poi:

      yum install openssh openssh-server openssh-clients 

    quindi è ansible avviare il servizio sshd :

      service sshd start 

    Ho avuto lo stesso problema. Solo SELinux distriggersto!

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.