Imansible capire il beneficio dell'autopushd di Zsh

Ho in .zshrc

setopt autopushd 

Fa rendere cd come pushd. Ciò significa che non abbiamo nessuna pila. Quando l'ho usata, non ho usato lo stack affatto, poiché rimuove la pila da me.

  • Come faccio a compiere zsh più come il completamento di bash?
  • Caratteristiche uniche di bash rispetto a zsh
  • Come posso aprire un file il cui nome inizia con "-"?
  • ls mi dà "opzione illegale"
  • Come modificare il completamento del command per ssh su zsh?
  • Come posso aggiungere una parola a ciascun elemento dell'arrays in Zsh?
  • Non sono sicuro di quale sia il vantaggio di autopushd.

    Qual è il vantaggio di autopushd?

  • Come modificare la shell predefinita in FreeBSD?
  • cartelle autocompletes zsh che non esistono
  • Come faccio a compiere zsh più come il completamento di bash?
  • C'è qualche motivo per utilizzare bash su zsh?
  • Ricerca di file di completamento di zsh per i comandi nativi di osX
  • ls mi dà "opzione illegale"
  • One Solution collect form web for “Imansible capire il beneficio dell'autopushd di Zsh”

    il pushd è come il cd, ma anche spinge la tua directory corrente su una pila. Potresti essere nella directory / some / deep / e poi devi cercare in / var / www per un po ':

     crb@server /some/deep/directory $ pushd /var/www/ /var/www /some/deep/directory crb@server /var/www $ [do some stuff] crb@server /var/www $ popd /some/deep/directory crb@server /some/deep/directory $ 

    autopushd significa che anche se si digita 'cd', si ottiene l'effetto di aver digitato 'pushd', che non si ricorda che si voleva usare fino a quando non si pensa "l'uomo, vorrei veramente tornare a where ero prima ". Potrai poi tornare indietro attraverso la cronologia delle directory.

    È utile sapere che puoi cambiare sempre nella directory in cui si trovava prima di questa (contrariamente alla directory padre) digitando 'cd -'.

    Ecco un'altra buona scrittura .

    Modifica Perché utilizzare pushd quando è ansible utilizzare cd -?

     cd /foo/bar cd /baz cd /somewhere/else 

    cd – ti arriverà solo a / baz. il pushd ti farà tornare indietro fino a where si trovava prima di digitare 'cd / foo / bar'.

    Lo stack della directory è particolarmente utile negli script, where non è ansible tornare indietro attraverso la cronologia dei comandi e riconoscere il nome della directory in cui sei stato:

     pushd /var/foo # run a command, which might well change your PWD at the end of its execution - especially if it fails popd 

    Ora è garantito che sia in / var / foo.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.