Imansible connettersi a una macchina virtuale Hyper-V

Ho installato Windows Server 2008 R2 localmente – tutto è andato bene e ho aggiunto il ruolo Hyper-V. Poi ho creato una nuova VM utilizzando il gestore di Hyper-V e ho aggiunto un VHD dinamico.

Potrei avviare il VM e connettersi ad esso, all'interno di Hyper-V Manager. A quel punto non ho installato un sistema operativo.

  • C'è un motivo per dare a un VM una quantità di base rotonda di 2 (2048MB, 4096MB, ecc.) Di memory?
  • Cluster SQL sul cluster di failover di Hyper V
  • Come creare un avvio basato su IDE, i dischi di sistema SCSI in Hyper-V Guest
  • NAS in Hyper-V host L'altra NIC fisica non può accedere a Internet
  • Eseguire tutti i prodotti Microsoft vs VMWare / backup / AV per piccole reti
  • Installazione di Hyper-V
  • Fino a quel momento, il computer host era in esecuzione sulla mia networking locale. Poi, è stato spedito ad una società di colocation, e ora ha un nuovo indirizzo IP.

    Ha una politica IPSEC assegnata, che consente il traffico IP dal mio indirizzo IP locale, in modo che possa essere in remoto tramite RDP e il mio userid, che si trova nel gruppo Administrators per il server host.

    Tuttavia, non posso più connettersi al VM all'interno di Hyper-V Manager. Posso vedere che sta funzionando dalla miniatura, ma la connessione a esso sembra fuori tempo.

    Apprezzerò qualsiasi suggerimento. Ho provato a cancellare e ricreare il VM, ma il risultato è lo stesso.


    Edit:

    Se non fossi chiaro:

    • Non esiste alcun sistema operativo sul VM
    • Potrei collegarmi al VM dal gestore di Hyper-V prima che la macchina host venisse spedita al colo, ora non posso

    (Ancora) un'altra modifica!

    Questo è il mio aspetto del filter IPSEC:

    immettere qui la descrizione dell'immagine

    Ma non riesco ancora a connettersi.



    Modifica finale:

    Non ti consente di creare una regola in cui gli IP di origine e di destinazione siano gli stessi, ma ragionando che qualsiasi traffico da "My IP address" deve essere Ok, ho aggiunto la seguente regola e sembra che faccia il trucco:

    immettere qui la descrizione dell'immagine

    Ancora non capisco perché il più complicato non sta permettendo il traffico locale, ma ora sembro Ok. Grazie per i suggerimenti.

  • 2 x DL 380p gen 8 + HP Infiniband 10Gb / 40Gb 544FLR-QSFP 649282-B21
  • Il server Ubuntu 10.04 su Hyper-V Server R2 ha un'installazione e una row di command rigida
  • Come distriggersre la sincronizzazione del tempo su hyper V
  • "L'operazione di attesa ha interrotto" quando si esegue SQL Server in Hyper-V
  • buon primer per la virtualizzazione Hyper-V?
  • Hyper-V Imansible caricare una configuration della macchina virtuale
  • 2 Solutions collect form web for “Imansible connettersi a una macchina virtuale Hyper-V”

    Vorrei suggerire di esaminare la politica IPSEC.

    Ha una politica IPSEC assegnata, che consente il traffico IP dal mio indirizzo IP locale

    Che dire dell'indirizzo localhost? ed è proprio indirizzo esterno?

    Lo strumento di connessione Hyper-V deve anche connettersi ad esso e non viene dal tuo indirizzo di casa. La politica di IpSec eventualmente filtra il traffico.

    Se si è bloccato fuori dalla VM con le sue configurazioni di livello OS OS, un ansible approccio potrebbe essere quello di:

    • creare un'altra VM senza la mancata configuration OS ospite e con una NIC assegnata alla VM-Net interna
    • configurare il nuovo VM come server DHCP per la VM-Net interna con una configuration simile alla networking IP locale (ad es. la limitazione configurata erroneamente del VM del sobject)
    • aggiungere una scheda NIC aggiuntiva al VM problematico assegnato alla VM-Net interna

    Il risultato sarà where il nuovo VM dovrebbe essere in grado di accedere al tuo sobject VM basato su di esso ora in grado di imitare la networking locale attraverso la VM-Net interna – che è la configuration errata del tuo sobject VM.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.