Impostazione DNS di Active Directory di Windows Server 2008

Devo installare una piccola networking di windows all'interno della mia più grande infrastruttura linux / mac. Per get che i client di Windows si accedono al dominio, ho dovuto fare il DC il loro server DNS primario, che sembra funzionato.

Preferirei avere un server DNS in esecuzione sulla mia networking o alless un server autorizzato in esecuzione in networking.

  • Autenticazione di Active Directory e siti
  • Ordine di ricerca DNS
  • Non includere automaticamente tutti i sottodomini nell'indirizzo DNSMasq
  • Come faccio a mascherare https://s3.amazonaws.com/BUCKET come sottodominio?
  • dns esterni ai dns interni
  • OS X equivalente a ipconfig / registerdns?
  • Ho un router / firewall USG 200 e posso configurare alcuni record statici per il DNS, ma non sono sicuro di quello che ho bisogno di mettere per get il DNA e l'AD che lavorano insieme e suggerimenti e consigli apprezzati.

    3 Solutions collect form web for “Impostazione DNS di Active Directory di Windows Server 2008”

    La prima cosa da sapere è che Active Directory e DNS sono così intrecciati che sono quasi uno. Per tutti gli scopi e le finalità, si dovrebbe dimenticare l'idea di avere un dominio di Active Directory che non dispone di un server DNS primario per i client Windows.

    Non direi che è "imansible", ma vi consiglio vivamente che è un path con solo dolore.

    In alternativa, perché non lasciare che AD e DNS fanno la loro cosa insieme e quindi aggiungere spedizionieri ai tuoi normali server DNS. È lo stesso risultato finale, è fondamentalmente ansible dimenticare il tuo server DNS di Microsoft in quanto sarà sufficiente a fare la propria cosa, mantenendo triggersmente e aggiornando i tuoi altri server di nome.

    Basta distribuire AD sul sottodominio come windowsdomain.example.com anziché su example.com e quindi debind questo sottodominio ai controller di dominio. In questo modo, riceverai due domini, che potrebbero potenzialmente suddividere per una maggiore sicurezza.

    Non è necessario eseguire Windows DNS in un controller di dominio per una corretta funzionalità di AD. DNS è la spina dorsale di AD in modo che si desideri avere un'infrastruttura DNS molto affidabile prima di aggiungere directory triggers. Raccommand vivamente di utilizzare sia le windows che l'infrastruttura DNS esistente, ma non vorrei utilizzare entrambi. Il legame 9 funziona bene. È necessario verificare che lo spazio dei nomi in uso sia valido per la directory triggers.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.