Includi i file in Apache HTTP Server versione 2.2 httpd.conf

Ho un grande file httpd.conf, la maggior parte dei quali è host virtuale. C'è un modo per fare un file, ad esempio virtual_hosts.conf, e includerlo da httpd.conf? Ho googled un po ', ma non sembrano trovare molto quanto include, solo il caricamento del module.

  • Configurazione di timeout Apache 2.2 CGI
  • Disponibilità di Apache con i due front-ends in posizioni diverse. È ansible?
  • Configurazione DNS: sottodomini che puntano a diversi IP
  • È sicuro di concedere la properties; degli utenti di Apache di directory e file per WordPress
  • Come posso get SELinux per consentire a Apache e Samba nella stessa cartella?
  • Codifica dei caratteri Apache Web Server
  • Come ritriggersre le connessioni disabilitate Apache 2.2 AJP?
  • linux + apache + mpm_worker + mod_fcgid + php5
  • modo di redirect la pagina a www utilizzando la configuration host virtuale in siti-disponibile per apache2?
  • La pagina Web si blocca sul ricarica / aggiornamento
  • Come escludere un URL per Apache Mod_proxy?
  • Problemi potenziali con l'utilizzo di Nginx e Apache sullo stesso server?
  • 3 Solutions collect form web for “Includi i file in Apache HTTP Server versione 2.2 httpd.conf”

    Le informazioni sui file Apache httpd.conf possono essere trovate qui .

    Alcuni frammenti sono stati copiati da questo sito web per assicurarsi che le informazioni non vengano perse se il collegamento si depone:

    Include /usr/local/apache2/conf/ssl.conf Include /usr/local/apache2/conf/vhosts/*.conf 

    Percorsi relativi:

     Include conf/ssl.conf Include conf/vhosts/*.conf 

    I caratteri jolly:

     Include conf/vhosts/*/*.conf 

    Puoi farlo con la direttiva Include :

     Include /path/to/virtual_hosts.conf 

    Sephiamo each host virtuale nel proprio file di configuration vhost, in questo modo non finisci alla ricerca attraverso un documento gigante che cerca una piccola direttiva. Simile al post di Quanta:

     Include /etc/apache2/vhosts.d/*.conf 

    Basta posizionarlo come ultima row nel tuo httpd.conf

    quindi divide la singola vhosts.conf in singoli file per each dominio, vale a dire

     domain1.conf domain2.conf domain3.conf etc.... 

    molto più facile da gestire. -Sean

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.