Le richieste di invio inviate al server DNS di Windows per un dominio è autorevole ma non dispongono di un record corrispondente alla richiesta, su BIND?

È ansible che su un server DNS di Windows abbia domande di avanzamento / proxy per un dominio autorevole, ma non dispone di un record corrispondente alla richiesta .. su un altro server come un server BIND?

La maggior parte dei record di questo dominio è gestita da Windows e BIND avrà un numero minore di record registrati / aggiornati / eliminati dynamicmente con nsupdate dai server Linux. Ciò è per il progetto privato di cloud testing che stiamo facendo e voglio che siano in grado di registrare / aggiornare facilmente le loro informazioni in DNS tramite nsupdate.

  • DNS interno ed esterno da diversi server, la stessa zona
  • Come posso redirect www a non-www in Route53?
  • Trasferimento di zona tra PowerDNS e Bind9
  • la creazione di bind per lavorare con nsupdate (SERVFAIL)
  • BIND 9.10 è costantemente ucciso su FreeBSD 10.0 senza spazio di swap
  • Diversi routes per lo stesso DNS
  • Grazie fLo

  • Godaddy ospita con ip dinamico?
  • ddclient per aggiornare il sottodominio di namecheap?
  • Aggiornamenti a una zona dynamic BIND condivisa tra le visualizzazioni ritardate
  • Come funziona Active Directory Dynamic DNS aggiornamenti dietro le quinte?
  • ISC DHCP + BIND con failover e aggiornamenti dinamici, può l'aggiornamento secondario DDNS?
  • la creazione di bind per lavorare con nsupdate (SERVFAIL)
  • One Solution collect form web for “Le richieste di invio inviate al server DNS di Windows per un dominio è autorevole ma non dispongono di un record corrispondente alla richiesta, su BIND?”

    Potresti farlo con la delegazione. È più facile se tutti i record remoti siano sotto un singolo sotto-dominio, ad esempio diciamo che hai cloud.domain.com e il tuo server BIND ha una corrispondente zona.

    In Windows DNS, creare un sotto-dominio (fare clic destro sulla zona, fare clic su Nuovo dominio … ), chiamarlo cloud . Sembra una sottocartella.

    All'interno di esso, creare record NS che puntano al server BIND.

    Tutte le query per quel sotto-dominio dovrebbero quindi andare a quel server DNS.

    Se i record saranno tutti diretti discendenti di domain.com, allora fai la stessa cosa, è solo più noioso perché devi continuare a creare sotto-domini per each singolo record.

    Consultare la sezione Delegazione delle zone per un diagramma grafico e ulteriori informazioni.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.