Limitazione dell'archiviazione della cache per le ricerche Web IIS lato server

Abbiamo diversi siti web vecchi che eseguono asp classici che invoca una serie di richieste HTTP a sisthemes esterni (in questo caso, geo-ip-lookup). Questa è solo una sola richiesta, che ha generato un codice di paese come risposta (2 byte), ma poiché una richiesta web su una pagina web invoca (che presumo atleast) un'istanza ActiveX di IE, la memorizzerà in " Temporary Internet Files ", supponendo come utente" NETWORK SERVICE ".

Memorizza tutte queste risposte in C: \ WINDOWS \ Temp \ Temporary Internet Files \ Content.IE5, ma non ho capito un modo per limitare la quantità di spazio che dovrebbe essere consentito utilizzare.

  • Oggetti di cache di vernice che scadono durante il periodo di grazia in fase di attesa
  • IIS DefaultAppPool è stato auto ... distriggersto a causa di ... guasti
  • Il reindirizzamento di IIS 7 da HTTP a HTTPS non è riuscito con l'ID e l'URL
  • In IIS7.x, se WebDAV autentica solo contro gli account Windows?
  • Che cosa definisce l'indirizzo IP di IIS per i WebSites
  • Windows Server 2008 R2 in esecuzione ad un ritmo di lumaca
  • Non sono neanche sicuro se questo aiuterà, poiché il problema principale è la risposta di 2 byte, che "disc-wise" utilizzerà 1kb di spazio (dimensione del cluster) per risposta in memory memorizzata.

    Potrei naturalmente programmare un'operazione che avrebbe cancellato la cache, ma preferisco disabilitarlo o limitarla a una quantità ragionevole di spazio. Ma come farlo?

    One Solution collect form web for “Limitazione dell'archiviazione della cache per le ricerche Web IIS lato server”

    La soluzione era utilizzare ServerXMLHTTP anziché la versione ActiveX di XMLHttpRequest (o equivalente).

    https://msdn.microsoft.com/en-us/library/ms759169(v=vs.85).aspx

    Fondamentalmente:

    var objSrvHTTP = Server.CreateObject ("Msxml2.ServerXMLHTTP.6.0"); 

    O qualunque versione installata ("Microsoft.XMLHTTP" o "Msxml2.ServerXMLHTTP" sono altre varianti per diverse versioni), quindi utilizzare come XMLHttpRequest.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.