Migliore soluzione non VPN per l'accesso remoto alle azioni SAMBA?

Il problema che abbiamo è semplice e dubito che siamo soli per averlo, i nostri utenti vogliono l'accesso alle loro parti di Windows da off-campus. Abbiamo bisogno di una soluzione sicura e semplice. ATM stiamo eseguendo il ponte Davenport SMB a WebDAV e funziona, ma il codice è un po 'buggy e non sotto lo sviluppo attivo più. L'aspetto WebDAV funziona comunque grande. Noi facciamo anche WebDisk che è un HTTP (cioè pagina web) al bridge SMB e che funziona anche, ma non è mai vicino come comodo come essere in grado di montare la quota estremamente su WebDAV.

Ci sono altre alternative migliori che ci si potrebbe raccomandare? Cerchiamo di eseguire tutti i server Linux where è ansible, quindi idealmente qualsiasi soluzione deve essere eseguita su Linux.

  • HAProxy è in grado di scambiarsi (guasti importnti) quando si utilizza le connessioni Web
  • "Fdisk -l" come l'elenco delle partizioni e dei loro tipi per i volumi logici LVM?
  • "Kernel: Imansible leggere il file system proc: 1 - Operazione non consentita" - milioni di tali messaggi each minuto in kern.log su OpenVZ VPS?
  • quale software di gestione del cluster da utilizzare per linux?
  • Come bloccare automaticamente e temporaneamente un indirizzo IP che crea troppi colpi sul server in un periodo di tempo ridotto?
  • Hacker bypassando iptables
  • Grazie,

    Bart.

    PS Avrei dovuto essere più chiaro in anticipo, una VPN non è una soluzione valida per noi ATM, solo non pratica con poche migliaia di personale e studenti e nessun budget per una soluzione VPN.

  • Nel prompt Bash, perché Control + x e Backspace cancella la linea corrente?
  • Il colpire questo command in unix ha un limite di tasso?
  • Script Linux per identificare i problemi di sicurezza e generare report
  • Iptables - Inoltro + Masquerading
  • Linux non libera la grande cache del disco quando la domanda di memory aumenta
  • Chrooting un utente ftp in una directory particolare
  • 8 Solutions collect form web for “Migliore soluzione non VPN per l'accesso remoto alle azioni SAMBA?”

    Se vuoi anche poter dire la parola "sicura" in relazione a questa implementazione e non arrossire, penso che dovresti eseguire le connessioni su una VPN corretta .

    Inoltro della port SSH.

    Putty fornisce un'interface nifty e la distribuzione può essere fatta con alcuni file ini. Il problema sarebbe che

    • devi inoltrare un paio di porte (ok non tanto di un problema)
    • Le connessioni alla condivisione SMB sembrerebbero venire da localhost (essendo il server SMB stesso)

    Certo che sarebbe anche solo una sorta di VPN.

    Penserei di avere una soluzione VPN come OpenVPN potrebbe essere il migliore, ma forse è overkill per questo task.

    Controlla il modo migliore per montare un file system Linux su Windows su Internet?

    Un'altra soluzione potrebbe essere quella di impostare un server sftp e utilizzare l' automount per montare la condivisione nella directory home sftp.

    WebDAV con SSL? Quindi stai utilizzando HTTPS. Potrebbe migliorare un po 'la sicurezza, cambiandone molto poco per la tua base di utenti.

    Alfresco ????

    Dovresti prendere in considerazione Alfresco: è una Document Management Asset Open source che offre un'interface web, condivisione di smb, condivisione di imap e condivisione di webdav dalla casella.

    L'edizione comunitaria (libera) non dispone di funzionalità di clustering, ma implementando 2 vms, una per la parte tomcat e quella per mysql sarà abbastanza per le tue esigenze.

    Enterprise edition costa molto, ma ha anche gestione e clustering di jmx.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.