Modifica del file grub.conf in linux

Ho modificato il file 'grub.conf' del mio sistema linux e ho modificato il valore 'timeout' in esso e ho aggiunto un'altra linea in modo da risolvere il problema di timeout del command 'xm console guest'. Sono stato sciocco supporre che questo parametro "timeout" in grub.conf sia in realtà correlato a 'xout timeout console e cambiarlo a un valore molto grande. Quindi mi ha portto ad un grosso problema. Ora, quando ho riavviato la mia macchina Linux, appende appena alla schermata di avvio anche dopo aver selezionato manualmente il kernel per l'avvio.

Quindi fondamentalmente voglio annullare i cambiamenti che ho fatto nel file grub.conf durante l'avvio o tramite grub. O in qualche modo forzare il sistema di avvio una volta e annullare le modifiche successivamente. Non sono in grado di farlo. Un modo per farlo avviare dal CD Linux in modalità di salvataggio e annullarlo, ma non posso farlo in quanto è una macchina virtuale su XEN e non riesco a trovare un modo per avviarlo da un CD esterno.

  • Se la condizione è vera, dormire il lavoro cron per 5 minuti
  • Collegamenti Ethernet ridondanti da una casella Linux
  • Introspezione dei servizi di sistema initramfs - come?
  • Programma di row di command per testare il servizio DHCP
  • Quale manutenzione annuale o trimestrale fai sui tuoi server Linux?
  • Più istanze MongoDB sullo stesso server
  • C'è un modo per risolvere il disordine che ho creato?

  • Imansible installare grub, errore di segmentazione, incapace di identificare il filesystem, membro RAID superfluo, trovato due dischi con lo stesso indice - Debian 7
  • Come posso dire quale dei due kernel linux molto simili ho lanciato?
  • Come posso impostare i parametri di kernel predefiniti in CentOS per tutti i kernel esistenti e futuri?
  • Errore di caricamento Grub 21
  • CentOS rileva solo il 50% di RAM su IBM Server
  • Easy Bootloader per azionamenti del pollice del USB
  • 3 Solutions collect form web for “Modifica del file grub.conf in linux”

    È ansible montare il file su host utilizzando losetup

     sudo losetup -o32256 /dev/loop0 /path/to/harddiskimage.xm sudo mount /dev/loop0 /media/mydisk 

    Il -o riferisce all'offset del settore di avvio. Questo è normalmente 32256 ma può cambiare se, ad esempio, hai più partizioni nell'ospite.

    Per assicurarsi che cosa è il tuo offset, puoi eseguire le seguenti operazioni:

     sudo losetup -d /dev/loop0 sudo losetup /dev/loop0 /path/to/harddiskimage.xm sudo fdisk -ul /dev/loop0 

    Mostrerà il numero di Units e sector/track . Basta moltiplicare questi due per get l'offset.

    Una volta terminata, modificando grub.conf nella cartella montata, è ansible smontarla:

     sudo umount /dev/loop0 sudo losetup -d /dev/loop0 

    È ansible modificare le opzioni di avvio direttamente dal menu grub prima di select un'opzione. Credo che premete "e" per modificare la voce. È quindi ansible modificare le opzioni per tale avvio a qualcosa di diverso.

    Una volta avviato il sistema, è ansible modificare nuovamente il file grub.conf.

    Non conosco la procedura menzionata dalle opere di Bart De Vos o non come non lo ho provato perché ho trovato una procedura che funziona senza dubbio. L'approccio è simile al assembly del filesystem dell'ospite e quindi alla modifica.

    Seguire i passaggi seguenti per montare il file di image:

    1. Il primo command fire vgscan su dom-0, ti darà volumi logici attualmente attivi sul dom-0. Ora puoi tranquillamente presumere che questo numero di volume indicato dal command sia della tua macchina dom-0 e non di alcun ospite.

    2. Ora eseguire kpartx -av /var/lib/xen/images/$machine_name.img Questo command elabora i loop per il file di image di VM e triggers il volumeGroup di guest VM.

    3. Ora di nuovo sparare il command vgscan , vedrai un altro VolGroup diverso da quello che hai visto nel passaggio 1. Ora puoi essere sicuro che questo sia il gruppo di volumi del tuo guest VM.

    4. Ora dovresti conoscere i volumi logici di un gruppo di volume per installarlo correttamente. Per questo fuoco, il command vgchange -ay / VolGroup00 (Volumegroup appena creato nel passaggio 2) /

    5. Ora eseguire il command lvs, questo vi darà volumi logici in VolGroup.

    6. Ora creare un punto di assembly e montare qualsiasi volume logico che si desidera montare come segue

      montare / dev / VolGroup00 / LogVol00 $ mount_path

    7. Adesso puoi accedere a qualsiasi directory di Guest VM in questo modo e modificare qualsiasi configuration desiderata. Una volta che hai fatto puoi seguire la procedura inversa come

      a) Umount $ mount_path

      b) vgchange -an VolGroup00

      c) kpartx -d /var/lib/xen/images/$machine_name.img

    E hai finito

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.