Non sono stati trovati gruppi di volumi – CentOS

Ho migrato un server CentOS 5.11 da VmWare a Hyper-V e quando provo ad avviare il server. Ho i seguenti messaggi di errore:

" No volume groups found " " "VolumeGroup00" not found " e di conseguenza gli altri messaggi visualizzati nello screenshot.

  • CentOS 5.5 x86_64 VPS - un sacco di traffico in ingresso quando inattivo?
  • Come montare l'unità a Google Cloud (Google Compute Engine)?
  • Attivare Intel VT-d nel kernel su CentOS7
  • openVPN centOS 6.4 Problemi di dipendenza a 64 bit
  • Come posso get il nome utente tramite l'ID utente?
  • Convertire la macchina fisica Win2008 nella macchina virtuale Hyper-V nella stessa casella. Modifica SID?
  • immettere qui la descrizione dell'immagine

    Ho avviato il VM da un CD dal vivo che avevo in mano e posso vedere e montare il gruppo di volumi (lv nel gruppo di volumi) bene. Ecco l' vgdisplay command vgdisplay :

    immettere qui la descrizione dell'immagine

    È ansible visualizzare i contenuti grub all'inizio della prima schermata. Perché pensi che questo sta succedendo? Qualche consiglio?

    edit: hd0 viene mappato su /dev/sda come dovrebbe essere.

  • IIS 7 - consente http per parte del sito, https per rest?
  • Elimina il file contenente caratteri non validi nelle windows
  • CentOS continua a perdere il suo ambiente localtime?
  • Tenere Windows Installer di utilizzare l'unità più grande per i file temporanei
  • NetBIOS è veramente andato su Windows?
  • Bind e Open Ports
  • 3 Solutions collect form web for “Non sono stati trovati gruppi di volumi – CentOS”

    Infine, subito dopo aver creato una bounty, ho potuto risolvere il problema ricostruendo l'initrd come spiegato qui: https://wiki.centos.org/TipsAndTricks/CreateNewInitrd

    avviare cdlive e utilizzare il command vgchange -ay VolGroup00 e ora montare il mkdir /mnt/root && mount /dev/VolGroup00/LogVol00 /mnt/root

    Ora puoi controllare il lvm filter con grep filter /mnt/root/etc/lvm/lvm.conf

    Altra cosa che puoi controllare è grep volume_list /mnt/root/etc/lvm/lvm.conf

    Facile risolvere, dovrai solo ricolbind i gruppi di volumi.

    1. Avviare in modalità di salvataggio.
    2. Seleziona 'Shell shell shell'
    3. chroot nella tua image chroot /mnt/sysimage/
    4. Ricolbind i volumi di lvm vgchange -ay
    5. modificare la password di root se necessario.
    6. Reboot

    potrebbero essere necessari ulteriori passaggi per correggere fstab, ma questo dovrebbe fare il trucco senza molte altre informazioni, ho installato un'unità iSCSI HBA su un'unità RAW Mapped eseguendo questi passaggi aggiuntivi.

    1. Rimuovere _netdev da / etc / fstab
    2. Rimuovere le opzioni di avvio di iSCSI da /etc/grub.conf

    Avviare la prima volta richiede un po 'di tempo. (per me comunque, diverso scenario ma situazione simile.)

    In bocca al lupo!

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.