Notifica di aggiornamento Yum quando si accede a CentOS in remoto

Ho 3 CentOS 6.3 Server Virtuali che gestisco. Li ho tutti impostati e configurati, ma sono notoriamente cattivi con ricordare di eseguire yum update su di loro di tanto in tanto.

C'è comunque che posso avere qualche notifica di quanti aggiornamenti sono disponibili, se del caso, quando accede al terminal tramite SSH. Preferibilmente solo se ci sono aggiornamenti.

  • Caricare le variables di ambiente degli utenti in un cronjob
  • come fare dos2unix a * .tpl ricorsivo in Linux?
  • come eseguire più script di shell in parallelo
  • Come dividere un file e comprimere direttamente?
  • Installare Xvfb tramite il repository yum-yum per Xvfb?
  • impedire a xargs di smettere di errore
  • Sospetto che devo configurare un command per eseguire in .bash_profile tuttavia non riesco a trovare il command corretto usando Google.

    3 Solutions collect form web for “Notifica di aggiornamento Yum quando si accede a CentOS in remoto”

    Hmm. Non ho niente di pratico che ti dirà all'account, ma …

    È ansible installare yum-updatesd e configurarlo per yum-updatesd un'email each volta che gli aggiornamenti sono disponibili per il sistema in cui è in esecuzione. (Potresti anche configurarlo per scaricare, scaricare o installare automaticamente.) Potresti anche scrivere a syslog, se hai qualcosa che controlla il syslog che può raccoglierlo.

    Può anche notificare da DBus, in modo teorico si potrebbe combinare un programma per ascoltare la notifica e quindi modificare in modo appropriato /etc/motd .

    C'è comunque che posso avere qualche notifica di quanti aggiornamenti sono disponibili, se del caso, quando accede al terminal tramite SSH.

    Proprio per offrire un'alternativa, è ansible eseguire l' yum check-update sul login con ~/.bash_profile . Yum-updatesd è fatto per questo, però.

    Personalmente, sono un fan di soluzioni semplici senza installare pacchetti inutili.

    Utilizzo un semplice script bash che controlla se gli aggiornamenti sono disponibili e modifica il mio MOTD di conseguenza (viene eseguito quotidianamente da cron). In questo modo sarai avvisato degli aggiornamenti disponibili each volta che accedi al tuo server (se non è sufficiente, puoi facilmente utilizzare lo script per inviarti un'e-mail o eseguire altre attività).

    Lo script potrebbe in realtà non essere più semplice:

     #! /bin/sh UPDATES_COUNT=$(yum check-update --quiet | grep -v "^$" | wc -l) if [[ $UPDATES_COUNT -gt 0 ]]; then echo "Updates available: ${UPDATES_COUNT}" > /etc/motd else > /etc/motd fi 

    Vado in dettaglio in un post sul blog che ho scritto qualche tempo fa.

    Forse questo può essere un punto di partenza per te.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.