Perché l'opzione "Attiva applicazioni a 32 bit" è un'opzione in IIS?

Come lo capisco, tutto da IIS7 e oltre può supportre contemporaneamente applicazioni a 32 e 64 bit. Allora, perché è ansible abilitare le applicazioni a 32 bit un'opzione con IIS? Perché non supporterebbe automaticamente entrambi?

  • F5 Load Balancer ristabilisce la richiesta di timeout
  • Imansible eliminare il pool di applicazioni
  • Dopo errori IIS di Windows 7 SP1 con "path applicazione non valido"
  • Prima volta lentamente su IIS7.5 + asmx
  • Registrazione di SSL in IIS
  • IIS7: Imansible impostare il nome host sul sito con il protocollo SSL e la port 443
  • 2 Solutions collect form web for “Perché l'opzione "Attiva applicazioni a 32 bit" è un'opzione in IIS?”

    Molti componenti di terze parti non dispongono di un'opzione a 64 bit e in questo caso è necessario un ambiente a 32 bit per poter funzionare.

    Prendi ad esempio Excel. Se stai scrivendo un'app web che distribuirà l'output a un foglio di Excel e dovrai utilizzare i componenti Microsoft Interop allora sei costretto a operare in un ambiente a 32 bit. Oppure, se si dispone di un'applicazione Web che utilizza ADO per interagire con Excel, si sta lavorando anche a 32 bit.

    In risposta all'ultimo problema circa il motivo per cui non supportno automaticamente entrambi (e in combinazione con la risposta di DJ Pon3), Microsoft sta tentando di spingere triggersmente ambienti a 64 bit puro. A tale proposito è facilmente ansible che le opzioni a 32 bit siano distriggerste per impostazione predefinita. Quello che rende il mio precedente esempio piuttosto umoristico.

    Perché vuoi che il tuo framework / ambiente applicativo supporti le cose che sapevi di non usare? Ogni volta che non esegui un codice non necessario, potenzialmente potrai migliorare le performance usando less risorse, migliorando la robustezza, avendo less codice quindi less potenziali per errori e migliorando la sicurezza avendo una faccia di attacco più piccola.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.