Perché SQL Server 2005 consuma tanta memory (e non è ancora in esecuzione)

Ultimamente ho notato che SQL Server sta consumando troppa memory anche se il Management Studio non è in esecuzione. Consuma fino a 500.000K di memory. Capisco che l'istanza di SQL Server deve essere eseguita ma con questa memory molto grande?

C'è qualcosa che posso fare per risolvere questo problema?

  • La replica continua a saltare sui database di SharePoint
  • Come impostare un proxy TCP / IP con l'intercettazione del traffico, per il traffico MS SQL in questo caso
  • Come posso installare SQL Svr Native Client 10.1 dopo che SQL 2012 è stato installato
  • Il 10 marzo Patch Tuesday sembra causare problemi di connessione client SQL Server
  • Recuperare il database MS SQL o la struttura della tabella in XML
  • Macchina di crash del process di mistero usando tutta la RAM - come identificare?
  • alt text http://i48.tinypic.com/75z.png

    2 Solutions collect form web for “Perché SQL Server 2005 consuma tanta memory (e non è ancora in esecuzione)”

    L'esecuzione di SQL Server è in esecuzione – se si dispone di Management Studio o less. SQL Server utilizzerà la quantità di memory necessaria e può get – per impostazione predefinita – è ansible modificare se si desidera limitare SQL Server a una certa quantità di RAM. Ma attenzione: SQL Server richiede un buon pezzo di RAM per funzionare correttamente – se lo limiti troppo, rallenterà notevolmente.

    SQL Server utilizzerà la quantità di memory necessaria. Non è necessario eseguire SSMS per utilizzare la memory: si dispone di cose come la cache dati che memorizzeranno i dati nella memory quando richiesto per rendere più veloce il recupero per le chiamate successive. Tutte le connessioni che vengono fatte al server db utilizzeranno la memory. Non dovrebbe essere niente di cui preoccuparsi, se il sistema operativo richiede più memory per altre attività, SQL Server può rilasciarlo. Ma se non esiste alcuna pressione per la memory, SQL Server utilizzerà quanto più ansible.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.