Perché SQL Server Management Studio è così lento da aprire?

Abbiamo una nuova installazione di SQL Server 2005. Il server non ha accesso a Internet e abbiamo distriggersto i controlli per la revoca del certificato ma non vogliamo continuare a farlo in quanto è pericoloso. Ma stanno ancora avendo questi tempi di avvio molto lenti (in su di 60 secondi).

  • quando è il momento di assumere un altro SQL Server DBA?
  • Modo più semplice per convertire un database di SQL Server 2008 fino a SQL Server 2005?
  • Migrazione da Sql Server Express 2005 per esprimere 2008
  • Come trasferire un database su base settimanale per scopi di analisi
  • Accedere a MsSQL senza prima autenticarsi nel dominio AD
  • Come posso monitorare i passi falliti di lavoro sul server SQL?
  • C'è un modo per determinare la versione di SQL Server utilizzata per creare un file MDF o BAK?
  • cosa sono denominati e l'istanza predefinita?
  • Possono centinaia di processi di sonni in MS SQL Server degradare le performance?
  • Identificare gli errori "Timeout di block" in SQL Server 2000
  • Agente di agente SQL Server - pianifica quotidianamente tranne 1 giorno al mese
  • Lento di ora SQL Server 2005 (probabilmente causato da SYSTEM)
  • 9 Solutions collect form web for “Perché SQL Server Management Studio è così lento da aprire?”

    In Strumenti – Opzioni , andare nella sezione Ambiente – Generale e per l'opzione Inizio avvio , select Apri ambiente vuoto . Vedi se questo migliora qualcosa.

    Odio usare SSMS perché è lento e ingombrante. Il vecchio Enterprise Manager in SQL 2000 è stato veloce da caricare e molto più snappier in risposta alle azioni. Questo è un progresso per te.

    Di solito è lento aprire la prima volta dopo aver avviato il computer, ma dovrebbe essere più veloce dopo di che.

    Il motivo è che utilizza il framework .Net per alcune cose, e questo è probabilmente l'unica applicazione quadro .Net che utilizzi sulla tua macchina. Così la prima volta, tutti quegli assemblaggi (dlls) devono essere caricati pure.

    Ma questo accade solo una volta. Da allora vengono memorizzati nella cache, e anche se la cache viene pagata su disco, il recupero non è troppo male.

    Hai applicato un service pack all'istanza e agli strumenti?

    Questo potrebbe funzionare …

    1. Scarica l'elenco di revoca certificati da: http://crl.microsoft.com/pki/crl/products/CodeSignPCA.crl
    2. Creare un path su un server web locale per i prodotti / pki / crl / prodotti e inserire il CRL.
    3. Creare una voce sul file hosts (C: \ Windows \ System32 \ Drivers \ etc) per inserire crl.microsoft.com nell'indirizzo IP di quel server web locale.

    modificare il collegamento di SQL Server Management Studio per avere l'interruttore del nosplash alla fine. Ciò impedirà la visualizzazione della window di SSMS Splash durante il caricamento, riducendo un po 'il tempo di caricamento.

    il valore predefinito sarebbe:

    "C:\Program Files\Microsoft SQL Server\100\Tools\Binn\VSShell\Common7\IDE\Ssms.exe" /nosplash 

    Ecco cosa abbiamo fatto. Dal momento che il nostro server proxy è solo un elenco bianco, abbiamo impostato la connessione in IE per utilizzare il proxy che invia immediatamente un errore invece di attendere 60 secondi.

    Questa non sarà la soluzione finale, ma sicuramente aiuta: Modificare il taglio corto per SQL Server Management Studio e aggiungere "/ nosplash" alla fine del field di destinazione (senza le virgolette, ovviamente).

    Sappiamo che SSMS sta iniziando lentamente. (edit: deve essere, ha appena notato il tag per esso)

    Un altro modo per accelerare veramente l'apertura di SSMS è fare clic con il button destro del mouse sulla scorciatoia, scegliere le properties;. Modificare l'objective a questo:

    "C: \ Programmi \ Microsoft SQL Server \ 100 \ Strumenti \ Binn \ VSShell \ Common7 \ IDE \ Ssms.exe" -nosplash

    La modifica è l'aggiunta della bandiera -nostplash alla fine. Questo ti accorgerà abbastanza un po 'di apertura. Ho imparato questo trucco a SQL Saturday.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.