Può essere ricostruito un arrays RAID tramite DRAC?

Ho un Poweredge T610 e stavo chiedendo se è ansible cancellare completamente e ribuild l'arrays RAID in remoto con DRAC

  • Imansible recuperare da un RAID fallito
  • spieghi raid10, f2 di md
  • Espandere l'arrays Dell sul server VMWare ESXi
  • Problemi di installazione di Windows Server 2008 R2 su un Dell PowerEdge R220
  • Le soluzioni RAID software supportno il command TRIM?
  • Come aggiornare un arrays ZFS RAID-Z a dischi più grandi su OpenSolaris?
  • Hyper-V - Nessun ipervisore su DELL PowerEdge R710
  • Principianti SAS e domande sul server
  • Nome utente e password predefiniti su un nuovissimo canvasio di gestione Dell CMC Blade
  • Windows Server 2016 Essentials e diritti di virtualizzazione
  • Quali sono le misure necessarie per applicare una licenza Enterprise a un iDRAC7 fornito con una licenza diversa?
  • Xenserver, iSCSI e Dell MD3600i
  • 3 Solutions collect form web for “Può essere ricostruito un arrays RAID tramite DRAC?”

    Il DRAC è semplicemente un sistema di controllo remoto e di controllo. Supponendo di avere la versione Enterprise e di visualizzare la console, puoi fare tutto quello che vuoi al server come se tu fossi davanti a esso. Tuttavia, il DRAC non può effettivamente fare nulla con il RAID a tutti – è necessario avviare il server e passare allo strumento di configuration RAID durante l'avvio per modificare la configuration. Tu semplicemente accedi a questo schermo attraverso il DRAC, invece di sedermi davanti fisicamente.

    È ansible configurare racadm raid tramite racadm raid . Vedere "Configurazione RAID e archiviazione utilizzando i comandi RACADM in iDRAC7" .

    • racadm help raid visualizza la syntax del command.
    • racadm raid deletevd:<VD FQDD> elimina un disco virtuale dato dal FQDD.
    • racadm raid createvd:<VD FQDD> <options> -pdkey:<comma seperated PD FQDD> <more options> crea un disco virtuale con il nome specificato per VD FQDD fornito dall'elenco dei FQDD del disco fisico.
    • racadm raid init:<VD FQDD> inizializza il disco virtuale dato dal FQDD.

    A partire da iDRAC7, non è ansible eseguire questa operazione senza interrompere l'host fisico:

    Dopo aver creato un disco virtuale, è necessario creare un process e riavviare il sistema operativo del server (OS) per applicare le configurazioni di un disco virtuale.

    Ciò significa che la configuration RAID può essere scriptata / gestita / accodata tramite DRAC, ma non verrà applicata fino a quando il server non è stato eseguito in licenza.

    Dico , è ansible. Perché non dovrebbe essere ansible? DRAC non utilizza i dischi rigidi.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.