Può Netcat parlare con un porto crittografato?

Sto facendo alcuni problemi di ripresa su un'applicazione che ascolta tcp 443. Questa particolare applicazione parla via SSL. Volevo collegarmi ad esso con netcat. È ansible?

Nota: non sto chiedendo se netcat possa crittografare il proprio traffico.

  • https timeout mentre funziona http
  • Certificati di wildcard SSL e trailing 'www'
  • Perché il mio nuovo Ubuntu 12.04 non è in grado di verificare un certificato Verisign ssl?
  • Configurare Nginx come proxy inverso con SSL a monte
  • Il sito ha finito di lavorare su http dopo aver aggiunto ssl / https
  • Collegarsi al server websocket senza specificare la port
  • 3 Solutions collect form web for “Può Netcat parlare con un porto crittografato?”

    È necessario utilizzare openssl s_client -connect server:port per eseguire il debug di applicazioni tramite connessioni SSL.

    Probabilmente si desidera utilizzare il command openssl s_client -connect .

    Tuttavia sembra che questo non accetti l'input di piping come si potrebbe utilizzare con netcat .

    Se l'applicazione è solo un server HTTP, è ansible utilizzare la voce terminal standard per eseguire la session.

    netcat non support SSL. È comunque ansible utilizzarlo per verificare se è ansible stabilire una connessione TCP, ma non molto di più. A parte l' openssl s_client già suggerito, è ansible utilizzare ncat (da nmap) o socat . ncat è molto simile in uso a netcat , socat ha una syntax diversa ed è molto più potente, ma dovrebbe essere in grado di fare lo stesso lavoro.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.