Quale protocollo di archiviazione da utilizzare per l'archiviazione ESX?

Quale metodo di connessione di storage dovrebbe essere preferito utilizzare per colbind i server ESX a un server di archiviazione condiviso con collegamenti 10GbE?

Specifico, ho 2 server ESX per VMware ESX e un server per l'archiviazione condivisa.

  • Qual è il lancio di tutti questi processi rpc.statd?
  • Condividere i dischi tramite NFS in un cluster CoreOS?
  • Synology HA performance e failover attivo-passivi
  • Analizzare le performance del server NFS Linux
  • Come compatto un disco rigido virtuale VMWare?
  • Buona soluzione multipath NFS
  • Il server di archiviazione è 2 x Xeon E5504 2GHz, 24GB di RAM, 12xSSD + 12xSATA e RAID supportti da batterie. I server ESX sono molto simili, ma con due piccoli drive SAS.

    Tutti i server hanno 10GbE adattatori collegati così: immettere qui la descrizione dell'immagine

    Ho una licenza per ESX 3.5 ma per scopi di prova sono attualmente in esecuzione ESXi 4.1. Il server di archiviazione esegue Windows 7 per scopi di test.

    Sono consapevole di alless 3 methods:

    1. ISCSI 2. NFS 3. FCoE 

    Quale si consiglia di scegliere e perché?

  • Sta ospitando i miei siti web e database con fornitori diversi una ctriggers idea?
  • È necessario verificare se si deve riavviare per un aggiornamento del kernel?
  • 6 Solutions collect form web for “Quale protocollo di archiviazione da utilizzare per l'archiviazione ESX?”

    No, se è, no, ma se avete la possibilità di utilizzare 10Gbps FCoE e la tua configuration si è dimostrata stabile allora è il modo migliore e unico per andare.

    È ancora abbastanza nuovo, ma le efficienze sono superate rispetto a iSCSI, e NFS è semplicemente "diverso".

    Sappiate comunque che dovresti essere aggiornato con ESX / ESXi 4.1U1 per get la migliore performance / stabilità FCoE e l'elenco delle NIC / CNA supportte da 10Gb è piuttosto limitato, ma diverso dai sisthemes Infiniband non ho mai visto performance simili in questo modo. Sto attualmente spostando tutto il mio FC a FCoE, anche se questo non sarà completo per più di un anno a causa dei volumi coinvolti.

     NFS - is file level storage and is the slowest - routable FCoE - best performance but only if you use it locally into a stub network (is not routable) ISCSI - very good performance but adds a bit of complexity - on the flip side is routable 

    Se il tuo objective è la facilità di utilizzo, si consiglia di considerare NFS. Ha un overhead performance mediocre (- ~ 5% di throughput totale, + ~ 20% CPU di storage) rispetto all'FC.

    Ecco un confronto tra NFS vs iSCSI vs FC in un ambiente 4Gb e 10Gb:

    http://blogs.netapp.com/virtualstorageguy/2010/01/new-vmware-and-netapp-protocol-performance-report.html

    Non sono sicuro di come questo si applicherebbe al tuo ambiente, ma posso condividere con te la nostra configuration attualmente.

    In primo luogo, siamo 100% iSCSI per l'archiviazione condivisa e lo stiamo eseguendo su collegamenti ridondanti di networking 1GB dedicati. Al momento abbiamo 4 host ESXi all'interno di un canvasio IBM BladeCenter.

    Ogni host ha 2 unità interne impostate in un arrays di mirror che memorizza l'installazione ESX di base.

    Questi host condividono l'archiviazione ESX centralizzata su una coppia di nodes HP LeftHand iSCSI SAN che riducono la complessità della gestione SAN poiché il sistema operativo SAN gestisce le allocazioni reali di unità interne per each LUN e li sposta per fornire la ridondanza massima come il cluster SAN se stessa cambia.

    Semplicemente, siamo andati con iSCSI perché è stato il metodo predefinito per i nostri nuovi nodes SAN, ma non ho potuto immaginare di prendere qualsiasi altro approccio in questo momento. Abbiamo avuto 0 interruzioni negli ultimi mesi e sono in esecuzione tutta la nostra infrastruttura SAP (DEV / TEST / PROD e le relative banche dati) tutto su queste 4 macchine.

    Speriamo che questo fornisce un po 'di intuizione in un'altra architettura usando iSCSI e ESX.

    Non ho esperienza con Windows 7 come server di archiviazione, ma ho un piccolo ambiente VM che utilizzo NFS supportto su Solaris e che funziona veramente bene. Molto facile da configurare e configurare e le performance sono abbastanza buone. Ho anche alcune condivisioni iSCSI tramite COMSTAR, e le performance sono simili.

    Cakemox è corretto, però, solo perché ottengo buoni risultati su NFS che parla con Solaris, non significa che NFS sia giusto per una soluzione basata su Windows. Potresti trovare un supporto migliore nel regno iSCSI.

    Quanto a FCoE, non pensavo che fosse supportto da vSphere / ESX?

    Dubito che questo influisca sul tuo server di storage di prova Win 7, ma se vuoi sostituire il server di archiviazione con una diversa SAN o NAS dedicata, controlla le funzionalità del tuo fornitore e come questo influirà sulla presentazione di archiviazione.

    Per un fornitore (EMC nel nostro caso), hanno consigliato ai server VMWare di utilizzare NFS per accedere alla memory, piuttosto che a iSCSI. L'esposizione dei VM tramite NFS consente all'hardware SAN / NAS di eseguire la deduplicazione e il provisioning sottile. iSCSI a datastores VMFS sullo stesso hardware impedirebbero che le funzionalità SAN / NAS venissero eseguite.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.