Quando iniziare a utilizzare OSPF

Abbiamo 4 uffici in diversi paesi. Tutti sono collegati tramite VPN tra loro (cioè alless un tunnel VPN da each ufficio a tutti gli altri tre). Ogni ufficio ha tra 1 e 4 sottoreti separati e each ufficio dispone di un server OpenVPN. Due degli uffici hanno un DMZ (perché ospitano servizi pubblici) e each ufficio ha un diretto instradamento su Internet. Inoltre c'è un ufficio "virtuale", fisicamente nello stesso posto di uno degli altri, ma logicamente completamente separato e connesso tramite un tunnel VPN. In totale ci sono 16 sottoreti e al momento tutto questo è fatto con routes statici, completi di routes di failover. Ci sono 12 principali router coinvolti.

Tutto funziona bene, ma sto cominciando a chiedermi se devo esaminare l'utilizzo di OSPF. Ogni volta che ho bisogno di aggiungere una subnet, ho un bel po 'di lavoro per assicurarmi che tutte le tabelle di routing siano aggiornate correttamente.

  • ssh su Ubuntu non riesce dopo la prima volta: routes asimmetrici, la connessione SSH non riesce a stabilire correttamente
  • Accesso in output via NAT Gateway per le istanze EC2 + mantenere l'accesso in entrata su ips pubblici separati
  • Quando viene eseguita la ricerca di path quando un pacchetto scorre attraverso iptables?
  • LAN e WAN allo stesso cavo?
  • Dividere il traffico web tra i server
  • Quali sono i requisiti di configuration VPN per VPN sito-to-site con Azure?
  • Quindi mi chiedevo se qualcuno potesse offrire consigli su quando iniziare a utilizzare OSPF per questo?

    EDIT: se qualcuno può fornire dei suggerimenti per una buona guida o tutorial per le aree OSPF, sarei grato.

  • Come qualsiasi pacchetto di protocollo di routing raggiunge (flussi di operazioni) dalla scheda NIC (livello fisico) a un qualsiasi daemon di routing (OSPF / RIP / BGP)?
  • Come pubblicizzare le rotte ai tunnel IPSec in OSPF utilizzando Cisco IOS
  • Qual è la differenza tra OSPF e RIP?
  • Ridistribuzione della linea statica-OSPF
  • Qual è la differenza tra BGP e OSPF?
  • Monitoraggio di collegamenti OSPF con SNMP
  • 2 Solutions collect form web for “Quando iniziare a utilizzare OSPF”

    I miei 2 centesimi: avrei installato RIP per una piccola networking come quella. Heck l'avrei usata anche se c'erano solo due router. OSPF è sicuramente più robusto e pienamente in grado di ciò che stai facendo, ma anche più complicato.

    La mia raccomandazione sarebbe "parecchi siti fa".

    Passato da 3 o 4 router, routing statico tutto sembra più di un lavoro di un process di distribuzione di path in corso.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.