Quanto potenza Windows 7 realisticamente (in genere) salva?

Ho letto che Windows 7 ha alcune funzioni di risparmio energetico e ha persino sentito richieste di un 1 anno di return sull'investimento per risparmiare energia.

Tuttavia, tutto quello che ho trovato è stato il riferimento al salvataggio .5W distriggersndo la scheda di networking se è disconnesso e riducendo la potenza ai dispositivi audio (se non è in uso). Non riesco a vedere che quest'ultima ha un grande effetto poiché la maggior parte del mio potere audio è gli altoparlanti esterni e anche se sono spenti, il trasformatore sarebbe un potere di consumo (credo) e certamente consumo di potenza anche se al più basso volume ambientazione. (Ad esempio, per risparmiare energia significativa sull'audio dovreste spegnere fisicamente gli altoparlanti e magari scollegarli.

  • Cisco Anyconnect: la funzionalità di creazione Vpn da un desktop remoto è disabilitata
  • Qual è la differenza tra l'esecuzione di un programma come account di amministratore di dominio e l'esecuzione di un programma come "Esegui come amministratore" in Windows 7?
  • Imansible modificare apache2.2 httpd.conf in Windows 7
  • Cattura gli aggiornamenti di Windows in un .wim in modo che possa essere ripartito
  • Aggiunta di una directory virtuale IIS 7.5 Windows 7 Ultimate x64
  • Il Visualizzatore events di Windows è lento nelle versioni più recenti di Windows
  • È MicroHype? In caso contrario, quanta potenza può salvarlo da Win 7 su un PC desktop?

    2 Solutions collect form web for “Quanto potenza Windows 7 realisticamente (in genere) salva?”

    Mentre Windows 7 ha miglioramenti misurabili sulla durata della batteria per molti forse la maggior parte dei computer porttili:

    • spegnere le periferiche non utilizzate
    • riducendo i loops dell'orologio del processre quando ansible
    • uso più aggressivo del sonno del processre
    • sincronizzando gli interrupt in modo da ridurre ulteriormente il consumo energetico
    • consentendo una migliore gestione del potere video
    • luminosità video adattativa
    • spegnere i processri che non sono necessari
    • usando la funzionalità degli slider di SATA
    • triggersre solo i servizi "a richiesta"
    • uso più efficiente dei lettori del disco rigido
    • rallentando il timer del sistema da 1 ms a 15 ms

    Solo alcuni di questi miglioramenti si sarebbero applicati ai desktop di oggi. Tuttavia, in quanto le imprese e gli individui si occupano di più del consumo di energia in generale, immagino che i produttori forniranno caratteristiche di risparmio energetico simili anche nei computer desktop.

    Questo articolo di infoWorld mostra una riduzione misurata del 17% del consumo energetico su un desktop da XP o Vista a Windows 7, che è abbastanza significativo.

    Ci sono stati diversi studi che confrontano il consumo energetico di diversi browser web, e questo è sullo stesso hardware. Se espandi le idee che causano un browser a consumare less energia rispetto ad un altro per l'integer sistema operativo, sarebbe ansible risparmiare questo tipo di risparmio.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.