SAN replica

La mia azienda ha solo una singola scatola di archiviazione (hardware + chassis SuperMicro con una scheda RAID LSI e 12 unità SAS 7.2k) nella sua configuration corrente. Funziona su Linux e lo collegheremo al nostro fileserver tramite iSCSI. Non possiamo permetterci di un SAN di fascia alta. Sebbene abbia parti ridondanti (PSU doppie, RAID 10), vorrei aggiungere una casella secondaria allo scopo di replica.

Sto considerando le seguenti due opzioni per replicare i dati dal nodo 1 al nodo 2

  • HP DL585 G1 con soluzione VMware ESXi 5 - SATA, necessita di più memory
  • 1 unità logica contro 2 driver logici su 1 controller di raid per separare i dati dai file di registro?
  • Ottimizzazione di RAID 5 per l'utilizzo di BackupPC (letture casuali piccole)
  • Come montare un disco di raid
  • Le istantanee + RAID contano come una buona soluzione di backup in loco?
  • Synology HA performance e failover attivo-passivi
    1. Uso di DRBD per creare uno specchio di networking. Attivo passivo. Il nodo 1 rimane come target iSCSI e la sua impostazione drbd sotto di essa in modo che i dati possano essere replicati nel nodo 2. Se il nodo 1 scende a causa del problema di networking, suppongo che il ripristino sia molto più veloce poiché non dobbiamo risincronizzare i dati da il nodo 2 da zero una volta che il nodo 1 è collegato nuovamente alla networking.

    2. Impostare entrambi i nodes come casella indipendente. Ognuno di loro esporrà un LUN al nostro MS server 2008 FS. Da lì, installerò un mirroring di software basato su windows utilizzando entrambi i LUN. La mia preoccupazione è che, nel caso in cui uno dei LUN esca, dovremo ribuild l'integer arrays, che sarà molto tempo perché abbiamo circa 6TB di dati da copiare.

    Per me, entrambi servono bene, ma l'opzione DRBD sembra più complessa da gestire. Si prega di informare sui vantaggi e sui contro.

  • Perdita di dati dovuta a MySQL DRBD Heartbeat failover script
  • La risorsa DRBD del pacemaker non viene promosso per master su qualsiasi nodo
  • Come impostare STONITH in un cluster pacemaker HA linux attivo / passivo a 2 nodes?
  • Perché vedo un grande successo con DRBD?
  • DRDB e NFS: esiste un modo efficace per rendere trasparente il failover per NFS
  • DRBD per Windows / Hyper V
  • 2 Solutions collect form web for “SAN replica”

    Vorrei utilizzare una combinazione di DRDB e Heartbeat per fare una soluzione HA iSCSI dalla tua situazione. È ansible aggiungere Heartbeat alla configuration DRDB affinché il failover accada in modo trasparente al file server.

    Stiamo usando GlusterFS per la nostra SAN. È una sola soluzione software che viene eseguita in userpace. Se è ansible installare il client client di Gluster sui client (ad esempio, sono GNU / Linux), si potrebbe desiderare di provarlo. Se sei dipendente da iSCSI, potrebbe non essere la soluzione per te.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.