È sicuro replicare da Solaris ZFS a FreeBSD ZFS?

È sicuro replicare da un Solaris 10 ZFS v22 ad un FreeBSD 8.3 ZFS v28?

C'è qualcuno che abbia fatto questo con versioni specifiche di ZFS, where ha funzionato perfettamente?

  • Modificare l'editor di crontab predefinito in nano in FreeBSD
  • Quali sono le principali differenze pratiche tra OpenSolaris e Linux?
  • Firewall multi-homed con ipnat
  • L'annuncio di router per ipv6 è l'indirizzo pubblicitario di collegamento pubblicitario
  • Come sapere se una prigione di FreeBSD è aggiornata?
  • Come recuperare spazio libero sui file eliminati senza riavviare i processi di riferimento?
  • 2 Solutions collect form web for “È sicuro replicare da Solaris ZFS a FreeBSD ZFS?”

    Non dovrebbe essere alcun problema submit un'istantanea di Solaris 10 ZFS v22 a un server FreeBSD che support v28. In reciprocamente, l'istantanea salvata o qualsiasi istantanea di un clone / discendente dell'istantanea iniziale dovrebbero essere restituiti a quella casella Solaris senza alcun problema finché non si aggiorna mai il file system ZFS sul server FreeBSD.

    Quello che import veramente sono le versioni zfs, non le OS, dato che il codice base (Open) Solaris è utilizzato da entrambe le parti. Conservare la compatibilità verso l'alto per i set di dati (file system, volumi e istantanee) e le pool è probabile una delle regole che non possono essere interrotte dagli sviluppatori ZFS.

    Nota: questo è accaduto in passato ma ZFS era ancora beta: http://hub.opensolaris.org/bin/view/Community+Group+on/2008042301

    Le pagine manuali di zfs indicano lo stream di invio di zfs:

      *The format of the stream is committed. You will be able to receive your streams on future versions of ZFS.* 

    In quella direzione, dovrebbe funzionare. Non so se functionrebbe in retromarcia con il FreeBSD ZFS andando verso i vecchi Solaris ZFS.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.